Mercoledì 17 Agosto 2022 - Anno XX
MSC 2024 World Cruise (Credit MSC Cruises)

MSC 2024 World Cruise (Credit MSC Cruises)

Viaggio intorno al mondo

A bordo di enormi navi, le crociere tornano a far sognare e ad affascinare. Le proposte messe in campo sono molte e alcune non per tutti. Aperte le vendite per la World Cruise 2024 che toccherà 52 destinazioni in 31 paesi.

Viaggio intorno al mondo MSC-Poesia

La prua con le piscine di MSC Poesia

Viaggi lunghi e dalle molte tappe. Avventure avvolte dal fascino di navigazioni oceaniche che approdano a porti lontani, villaggi fatati, paesaggi semisconosciuti e fermi nel tempo. Su questo genere di esperienze il settore crocieristico, almeno per il segmento trainato dalle compagnie più titolate, è tornato a puntare e a far sognare. Alzi la mano chi, nel vortice di impegni lavorativi non si fermi ogni tanto a fantasticare di salire a bordo di un confortevole transatlantico bianco da 5mila posti. Con tutto il tempo a disposizione, ritrovarsi immerso in culture e atmosfere insolite a latitudini impensate lungo i continenti del mondo.

Viaggio intorno al mondo

Giro del mondo editerraneo Istanbul

Istanbul

Dove ci porta il viaggio intorno al mondo. A seconda delle rotte, toccherà luoghi come: Capo di Buona Speranza con le sue balene e Capo Horn con le sue ruggenti raffiche ventose; i Caraibi e il Canale di Panama; il Sud America e la remota Isola di Pasqua. E poi il Pacifico con Bora Bora e le isole dei mari del sud descritte a penna da Stevenson e col pennello da Gauguin; l’avveniristica Sidney e il Giappone ultramillenario e modernissimo. Si visiterà la stipata Honk Kong con la sua baia e i suoi mercati; il sud est asiatico con il Vietnam in crescita; Singapore, con la sua perfezione architettonica in un clima equatoriale, i templi e le spiagge dello Sri Lanka e dell’India.

Navigando verso ovest si arriva negli Emirati Arabi e in Egitto, per rientrare, infine, dal Canale di Suez, nel Mediterraneo, il ‘mare di mezzo’ dei commerci e della più poliedrica combinazione di culture e mitologia. Itinerari ‘ulissei’, ma avvolti dal confort.

Viaggio intorno al mondo dei due brand crocieristici italiani

Viaggio nel mondo Costa Deliziosa

Costa Deliziosa

Per i due grandi brand crocieristici tricolori, i prossimi due anni saranno di riferimento per mollare gli ormeggi verso siffatti giri del mondo. Operazioni di almeno 4 mesi, alla scoperta di 5 diversi continenti. Costa Crociere, a bordo della Deliziosa, super nave da 662 camere con balcone, 7 piscine con idromassaggio e 5 ristoranti. MSC con Poesia, unità da oltre 93mila tonnellate con 982 cabine esterne e 275 interne. Proprio la compagnia napoletana guidata da Piefrancesco Vago e Giovanni Onorato, da alcune settimane ha aperto le vendite per la MSC World Cruise 2024 che salperà il 5 gennaio del 2024, con imbarchi a Civitavecchia e Genova verso 52 destinazioni in 31 Paesi diversi.

Mediterraneo, Africa, Europa

Isola di PasquaNello specifico, la crociera MSC porterà gli ospiti in alcune delle più belle città del Mediterraneo, con tappe in Francia, Spagna, Italia, Malta e Cipro, una notte a Haifa (in Israele) e la possibilità di visitare Il Cairo durante lo scalo a Port Said, Alessandria. Attraverso il Canale di Suez la MSC Poesia entrerà nel Mar Rosso, da dove si potranno raggiungere in escursione luoghi antichissimi e spettacolari dell’entroterra egiziano come Luxor e della Giordania, come Petra.

Stando sempre al programma, la nave, dopo un overnight a Jeddah, in Arabia Saudita, punterà la sua prua a sud verso l’Oceano Indiano. Ed ecco quindi altri paradisi, come Zanzibar, le Seychelles e Mauritius, prima di dirigersi verso il Continente Nero per un tour del Sudafrica entrando dal porto di Durban, con Port Elizabeth e Città del Capo, con la vicina e iconica Table Mountain, la cui forma piatta consente di ammirare un panorama mozzafiato a 360 gradi.

Le tappe oltre Oceano di MSC Crociere

Groenlandia

Groenlandia

Toccherà poi attraversare l’Oceano Atlantico meridionale: direzione Sud America, con destinazioni quali l’Amazzonia brasiliana e il Rio delle Amazzoni da risalire fino a Manaus e tappe a Salvador de Bahia, Belém e Rio de Janeiro. Dal Brasile la nave raggiungerà poi i Caraibi: Saint Lucia, Barbados, Martinica, Repubblica Dominicana e Bahamas. Compresa Ocean Bay, l’isola privata di MSC Crociere.

Ma ci sono ancora migliaia di miglia nautiche da percorrere sul filo dell’emozione. La nave si dirigerà infatti verso il Nord America, con Miami, e New York City, e salirà poi verso nord, la Nuova Scozia e il Quebec in Canada. È da lì che comincerà la via del ritorno, toccando la Groenlandia, con la sua colorata capitale Nuuk, l’Islanda, con le atmosfere accoglienti e eccitanti di Reykiavik e, una volta nelle acque del nord Europa, le città scandinave più belle. Un’avventura da sogno per pochi? Di sicuro: ma, forse, chissà, un giorno.

Leggi anche:

A Sorrento il primo summit mondiale sul turismo rivolto ai giovani

Valli di Comacchio, Spina: epopea archeologica lunga un secolo

Gallerie d’Italia apre il nuovo museo di Napoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA