Martedì 7 Febbraio 2023 - Anno XX
Brrrr è arrivato il grande freddo

Brrrr è arrivato il grande freddo

Le temperature sono scese e sulle montagne è arrivata la neve. Come coprirsi. Per la città e la montagna scegliamo i capi più caldi e protettivi, sia underwear che overwear, t-shirt, collant, giacche e piumini.

Grande freddo: il fascino della natura incontra l’eleganza urbana

grande freddo Ciesse Piumini_FW22.23Immaginate il futuro, un mondo nel quale la natura torna protagonista, affascinante e selvaggia, un mondo più libero dove l’uomo non vive in contrapposizione ad essa ma l’abbraccia e ne fa parte. Scenari differenti, utopici che fanno da sfondo alla nuova campagna autunno-inverno 2022-2023 firmata da Ciesse Piumini, storico marchio italiano di abbigliamento urbano e sportivo.

I piumini Ciesse si confermano adatti ad ogni occasione per affontare il grande freddo. Sono nati e pensati per esprimersi e muoversi liberamente. Essi vengono ora realizzati in pesi differenti, raccontando un perfetto equilibrio tra minimal e geometrie maschili e femminili, tra luci ed ombra, tra volumi morbidi e forme aderenti. I colori caldi e brillanti della terra in abbinamento a tonalità femminili del rosa e del ciclamino delineano una donna audace; mentre le nuance scure e tenebrose del nero lucido, del grigio tortora e del verde bottiglia raccontano l’uomo Ciesse Piumini. Una proposta giocata sugli equilibri che mette in risalto le texture dei materiali, le silhouette dei capi e le lavorazioni accurate.

Moda e benessere a contatto delle pelle

freddo solidea essentia merinoSolidea propone un’ampia gamma di calze e collant che permettono di assecondare tutti i gusti e gli stili. Si va dal più classico al più trendy, unendo moda e benessere grazie alla compressione graduata che favorisce la circolazione, per gambe sempre al top. Essentia Merino Jasmine è il nuovo collant coprente in pregiata lana merino dalla straordinaria eleganza e dalla perfetta vestibilità. Grazie alla compressione graduata 13/18 mmHg. il collant favorisce la circolazione venosa e linfatica, prevenendone i disturbi.

La lana merino assorbe l’umidità del corpo, la spinge verso l’esterno e mantiene la pelle asciutta, con effetto termoregolatore. L’interno della maglia è in vellutata microfibra che, a diretto contatto con la pelle, rende il collant adatto anche alle persone dalla pelle più sensibile. Il morbido elastico di sostegno non segna il punto vita. Scozzese che passione! Scottish 70 Collant 70 den, coprente in morbida microfibra con un’intramontabile fantasia scozzese. La compressione graduata 12/15 mmHg assicura gambe leggere e riposate.

Grande freddo: le giacche shearling must-have di stagione

grande freddo malo shearlingLe giacche firmate Malo Cashmere sono calde, avvolgenti e proposte in due versioni: una corta, in stile aviatore, e una più lunga in versione classy coat. Le shearling jackets sono il capospalla di tendenza per affrontare con stile le temperature più rigide. Perfette da indossare sia in montagna che in città, per affontare il grande freddo. Giacche che donano un look dal sapore vintage e allo stesso tempo un tocco di carattere e fascino a chi le indossa. Da sfoggiare sia sui maglioni che sulle felpe, con un pantalone classico ma anche su gonne lunghe o un paio jeans. La maison fiorentina propone due versioni: una corta color noce in stile aviatore, con fodera interna in curly merino tono su tono, una lunga color beige chiaro in stile classy coat, con fodera interna in curly merino color panna.

Un occhio di riguardo anche al tema della sostenibilità per queste due giacche shearling. Malo ha da tempo bandito l’uso di pellicce derivanti da allevamenti di animali per il solo scopo dell’utilizzo della loro pelliccia e ha assunto l’impegno costante di proporre solo pochi capi in pelle nelle collezioni invernali. Le giacche shearling fanno parte della collezione AI22/23 “Authentic Charme”. Una maglieria della più alta e sofistica qualità che ammanta di morbidezza e fascino chi sceglie di indossarla.

Grande freddo: collezione baselayer con lana Merino e fibra naturale

Salewa Storyteller Labs-inverno-22-23Quasi impercettibili sulla pelle, i baselayer sono essenziali per gli sport di montagna. Soprattutto in inverno, quando le loro proprietà termoregolanti possono davvero fare la differenza. Un primo strato di qualità, oltre ad essere confortevole, deve assorbire l’umidità e proteggere il corpo da freddo e bagnato, diffondendo un piacevole calore. Per questo le fibre naturali, come la lana Merino, vengono scelte sempre più spesso per realizzare l’intimo funzionale. Il motivo? La loro morbidezza e le loro proprietà termoregolanti, ma anche per il basso impatto ecologico.

La nuova linea Zebru Fresh Merino Responsive di Salewa combina un’alta percentuale di lana Merino con fibre di cellulosa Tencel. Un mix di materiali, ideato per rispondere alle esigenze di chi pratica sport di montagna. Le fibre di origine naturale assorbono meglio il sudore, mantenendo il corpo piacevolmente fresco sia durante lo sforzo che nelle brevi fasi di riposo. Questa nuova linea baselayer, concepita per qualsiasi sport alpino, assicura un comfort perfetto senza il fastidio di capi che stringono, pizzicano o si spostano.
Salewa si è spinta ancora oltre, integrando nel tessuto Fresh Merino la sua tecnologia Responsive. I capi della nuova collezione contengono una miscela termo-attiva di minerali naturali, che assorbe il calore prodotto dal corpo e lo rilascia gradualmente, evitando la dispersione termica e migliorando la performance sportiva.

Leggi anche:

Accessori al top!

Elogio della morbidezza ai primi freddi autunnali

Sperimentazioni in guardaroba e non solo

© RIPRODUZIONE RISERVATA