Sabato 24 Febbraio 2024 - Anno XXII

Elogio della leggerezza

Elogio della leggerezza ynot-c

Nell’aria profumo di primavera. L’ottimismo è d’obbligo. E allora anche il guardaroba sceglie novità leggere e colorate, da un pull traforato a una camicia multicolor a una borsa arcobaleno.

Mise romantica come elogio della leggerezza

elogio leggerezza Rocco Ragni abito e pull a VRocco Ragni sembra dedicare alla Cenerentola contemporanea che c’è in ognuna di noi una mise romantica in rosa bubblegum e azzurro nuvola, interpretando la voglia di magia secondo il suo stile discreto e poetico, rigoroso e fiabesco insieme. Così, le mani di sapienti artigiani dal 2005 animano la Bottega Perugina nel borgo di Compresso hanno plasmato il pull a V con losanghe traforate. È realizzato in morbido filato di viscosa intessuto di fibra metallica, che lo illumina di scintillii improvvisi; mentre una piccola percentuale di Elastan lo rende ancora più confortevole nella vestibilità e indeformabile nel tempo.

Si porta sopra camicie e piccoli top, ma per assomigliare a una principessa al ballo Rocco Ragni suggerisce di infilarlo sopra un lungo abito in viscosa. Senza maniche, scende con ampiezza a trapezio fino al malleolo ed è percorso, lungo lo scollo, da un sottile inserto metallico, naturalmente nickel free. Ha pratiche tasche tagliate lungo i fianchi ed è elegantemente inclusivo: si indossa scivolato sulla silhouette o stretto in vita da una cintura. Le scarpe? A te la scelta: preziose e con il tacco per fare un figurone quando si aprono le danze; ginniche e veloci per scappare via allo scoccare della mezzanotte. Ma solo se non ti diverti.

Collezioni primavera un elogio della leggerezza

leggerezza colorata camicia AlexinghLe camicie Uomo Alexingh e Novecentoventi sono disegnate per leggere le nuove tendenze e rispettose dei valori di ricerca innovativa e sostenibilità. Valori che distingueranno anche nel 2023 i due brand di Quadrifoglio. La camiceria toscana ispirata dalla creatività della fondatrice Alessandra Inghirami opta per una palette di colori arancio-giallo con variazioni sul verde militare, sul fluo e con un tuffo nelle tonalità forti. Il valore aggiunto del tinto in capo e lavato resta un tratto distintivo per le nuove linee di Alexingh e Novecentoventi che intercettano il ritorno dopo alcuni anni del rigato, anche multicolore.

LEGGI ANCHE  Tra pioggia e sole

La bella stagione avrà come assoluto protagonista il tessuto in lino e le sue varianti in lino-cotone. Un elogio della leggerezza per capi dall’identità precisa che offrono un vestire tra lo sportivo e l’innovativo, anche grazie a un’accurata ricerca della materia tessile. Ricerca che si esprime anche nello sviluppo di Dynamic comfort. La camicia in lycra italiana unisce classicità e innovazione tecnologica per un capo confortevole, flessibile, traspirante, ad asciugatura rapida e facile da stirare.

Molteplici i dettagli distintivi come colli leggeri e morbidi, la spalla spezzata e i bottoni in madreperla australiana zigrinati. La sapiente fattura italiana delle maestranze di Selci Lama (Perugia) permette di spingersi fino alla personalizzazione di elementi come asole, giromanica e polsi. Alexingh e Novecentoventi puntano alla sostenibilità del prodotto e dei processi di filiera, con l’utilizzo di cotone biologico, madreperla da coltivazioni ecosostenibili, lavaggi a risparmio energetico, fino ad arrivare al packaging realizzato con utilizzo di carte, scatole e plastiche riciclate a basso impatto.

Elogio della leggerezza per una donna vitale

kiabi-0978Kiabi il brand francese leader della moda a piccoli prezzi per tutti, veste e racconta una donna vitale, che osa e che fa dello stile un fedele compagno della sua autodeterminazione. Colori strong protagonisti di completi blazer/pantaloni, bluse con stampe audaci e ancora combinati in vichy. Il tutto è molto polarizzato: o capi lunghi come gonne e pantaloni ampi oppure si passa a un corto molto corto di skirt e short. I tagli delle giacche, molte doppiopetto, sono classici rivisti, ridisegnati che non costringono ma accompagnano la figura. La collezione è studiata dai 56 stilisti del brand per ogni shape, in modo tale da essere indossata perfettamente qualsiasi sia la morfologia. Domina il monocromatico, anche per le tute eleganti, ma non si rinuncia alle stampe ad esempio per gli abiti che si affacciano alla stagione più mite.

LEGGI ANCHE  Storie marinare per una gita in barca

Altro attore fondamentale tra le tendenze più dirompenti, il denim! Dal taglio mom, slim, balloon per tutte le taglie non sta solo bene addosso, ma fa anche bene all’ambiente grazie alla sua tecnologia eco-washed. Kiabi rende omaggio al suo impegno nei confronti della sostenibilità promuovendo un cambiamento globale attraverso la visione dell’azienda, la creatività e le tecnologie innovative. L’obiettivo è quello di proporre un’offerta che vanta il 100% di materie prime più durevoli entro il 2025.

Una shopping bag dalle fantasie floreali

leggerezza borsa ynot

Una shopping bag dalle fantasie floreali quando ci sentiamo particolarmente romantiche; uno zainetto con le borchie quando abbiamo bisogno di una buona dose di grinta per affrontare gli impegni quotidiani; una tracolla con le stampe delle più belle città al mondo quando vogliamo gridare la nostra voglia di libertà. Le borse possono dire tanto di noi, della nostra personalità e del nostro stato d’animo. Puntare su modelli dalle stampe grintose, dai colori audaci e dai dettagli che si fanno notare è il modo migliore per esprimere al meglio la propria individualità e svelare ogni giorno un nuovo lato di sé.

Lo sa bene YNot? che, per la stagione Spring/Summer 2023, presenta una collezione dove le borse sono molto di più di un semplice accessorio. Esse diventano dei veri e propri contenitori di emozioni, degli strumenti attraverso cui raccontare la propria storia. L’intera collezione è un viaggio nel tempo verso destinazioni lontane, celebrando la femminilità in ogni sua sfumatura. Un mix di stili diversi che rispondono a tutte le esigenze e ai gusti, trovando la perfetta combinazione per qualsiasi look urban chic. Gli ingredienti che non mancano mai sono romanticismo puro e carattere deciso, le due facce di qualsiasi donna insomma.

LEGGI ANCHE  Parola d’ordine: leggerezza!
Leggi anche:

San Valentino fashion

A forma di cuore

Techno Glam: moda affascinante e sostenibile

Condividi sui social:

Lascia un commento