Domenica 20 Ottobre 2019 - Anno XVII
Sulle rotte dei cetacei. Prima che sia troppo tardi

Sulle rotte dei cetacei. Prima che sia troppo tardi

Greenpeace denuncia un calo vertiginoso di balene e delfini nel Mar Ligure. Intanto da domenica l’Acquario di Genova e il WWF organizzano escursioni in battello aperte a tutti per scorgere tra le onde i mammiferi marini tra Genova e Portofino

Il tuffo di un delfino
Il tuffo di un delfino

Dove sono finite le balene e delfini del Santuario dei Cetacei del Mar Ligure? Se lo chiede l’associazione ambientalista Greenpeace che in questi giorni ha illustrato dati piuttosto preoccupanti sullo stato di salute di quel triangolo di mare compreso tra la Costa Azzurra, la Sardegna settentrionale e la Toscana: cinquanta per cento di stenelle in meno (un genere della famiglia dei delfini) e balenottere ridotte a un quarto in dieci anni. L’associazione non va tanto per il sottile nel definire il Santuario “una fogna a cielo aperto senza regole né controlli” in cui “nessuno ha fatto niente per difendere i cetacei”, e oltre alle cause già note (inquinamento, traffico marittimo, pesca illegale), Greenpeace ne ha individuata un’altra, la contaminazione da batteri fecali in alto mare.

Delfini Metropolitani

Un gruppo di Tursiopi davanti a Portofino
Un gruppo di Tursiopi davanti a Portofino

Il percorso CrocierAcquario rientra nell’ambito del progetto di ricerca dell’Acquario genovese Delfini Metropolitani che dal 2001 studia la presenza dei simpatici mammiferi del mare lungo il tratto di costa compreso tra Genova e La Spezia.

Il percorso che comprende un ingresso all’Acquario e una escursione in battello ha un costo di 42 euro per gli adulti e 21 euro per i ragazzi dai 4 ai 12 anni. La gita in battello è acquistabile anche singolarmente al prezzo di 32 euro per i grandi e 15 per i ragazzi.

(27/02/’09)

 

Per informazioni e prenotazioni:

Incoming Liguria

tel. 010/2345666 o www.acquariodigenova.it

Per saperne di più:

www.greenpeace.org/italy/

www.wwf.it

Gita in battello

La coda di una balena
La coda di una balena

Prima che sia troppo tardi e in attesa di sapere che ripercussione avrà questa denucia sul mondo ambientalista e se verranno presi dei provvedimenti, vi segnaliamo un’iniziativa organizzata dall’Acquario di Genova e da WWF. Per tutto il mese di marzo, ogni domenica (condizioni meteo permettendo), a partire dal 1° marzo, si potrà partecipare a un’escursione in battello sulle rotte dei mammiferi marini tra Genova e Portofino. La partenza è prevista dal molo sotto l’Acquario alle ore 11 e dopo il pranzo al sacco il rientro è fissato alle 16. Dal mese di aprile le gite saranno effettuate ogni sabato alle 13 con rientro alle 18. Ad accompagnarvi sul battello ci sarà un biologo marino che vi svelerà i “segreti” della vita di balene e delfini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA