Domenica 20 Ottobre 2019 - Anno XVII
Lo zampino del fisco sui viaggi. Le agenzie ringraziano

Lo zampino del fisco sui viaggi. Le agenzie ringraziano

Sapevate che … Non si sa ancora cosa decideranno Alitalia e Etihad ma una cosa resta certa? L’Unione Europea ha inviato un Ultimatum a Malpensa? Al Tribunale di Palermo avrebbero bisogno di un impiegato di un’agenzia di viaggi, pratico di biglietteria aerea?

Sapevate che … Se si parla di Turismo all’estero (ma, breve inciso: non ci era stato detto che l’Europa era ormai un solo grande Paese unificato, stesse leggi e libertà di muoverci come se ci spostassimo in Italia?) il Corriere della Sera del 22/4 (prima pagina, in apertura) ha titolato: “Acquisti e viaggi, i dati al Fisco”?
Le agenzie viaggi di Mentone, Nizza, Montecarlo, Chiasso, Lugano, Innsbruck, Lubiana, Nova Gorica, Capodistria ringraziano.

 

Sapevate che … “Al momento di andare in macchina”, si diceva antan per segnalare la “chiusura di un giornale”, e parimenti al momento di inviare questo umile Gossip, non si sa ancora cosa decideranno Alitalia e Etihad ma una cosa resta certa?
Che il cittadino/contribuente italiano “se lo ritroverà come sempre (con Alitalia accade da 50 anni) in quel posto”.

Valeria Marini
Valeria Marini

Sapevate che … Mondointasca Gossip è lieta di offrire alla cortese aficiòn lettrice il “…E chissenefrega” della settimana?
Valeria Marini si è separata.

 

Sapevate che … Al Tribunale di Palermo avrebbero bisogno di un impiegato di un’agenzia di viaggi, pratico di biglietteria aerea?
Eh sì, perché Dell’Utri è finito in Libano “via Parigi” imperocché gli inquirenti si sono chiesti (visto che da un volo AF è subito zompato su un altro volo AF) perché gli piacesse tanto atterrare e ripartire da quell’aeroporto soltanto per vedere dal finestrino (meteo permettendo) la Tour Eiffel, dopodiché, ma solo in un secondo tempo e dopo attente ricerche, hanno scoperto che per Beirut ci sarebbe “anche” un comodo volo diretto, Alitalia,  da Milano, da cui il dubbio che il citato “strano viaggiatore” (parte da una città va a nordovest e di lì prende un aereo che va a sudest ripassando sulla città dalla quale era partito) alla partenza abbia preferito “non far vedere il passaporto” (come richiesto a chi si imbarca su voli “non Schengen”).

(29/04/2014)

Sapevate che … Comunque vada a finire la “Vicenda Alitalia/Etihad” (tanto, vedi sopra), questo umile Gossip (fosse solo per smentire che è soltanto vacuo, frivolo, futile e superficiale) fornisce alcuni interessanti dati (Corriere/Milano, 24/4, Cesare Zapperi) sugli aeroporti milanesi (Linate e, se Alitalia se la cucca Etihad, la moritura Malpensa)?
Ai ponti di fine aprile: + 33% Malpensa, + 14% Linate …. A Malpensa potrebbero fottersene del ‘dehubbing’ di Alitalia/Etihad grazie ai 7 milioni di pax di Easyjet e ai voli di vettori extraeuropei (+ 11% voli extracontinentali, vedi il Nyc di Emirates, e + 9,8% delle rotte sull’est Europa, totale, ‘tolto’ il – 30% di Alitalia, + 2,6% degli “altri”  …  e se poi (conclude l’articolo segnalando una ricerca di quei “provocatori” dell’Istituto Bruno Leoni) la Sea “si privatizzasse” (invece della manfrina dei trasferimenti delle quote Comune/Regione, che sempre ‘roba pubblica’ sono) ecco che i due scali entrerebbero in una (benefica, come accade nelle economie di mercato) concorrenza che permetterebbe loro di campare più che bene (si parla di un bacino di utenza di 70 milioni di pax, ce n’è per tutti…).

 

Sapevate che … L’Unione Europea ha inviato un Ultimatum a Malpensa (Corriere/Milano, 23 aprile) “Centomila alberi morti” a causa dell’inquinamento prodotto dal traffico aereo?
No problem, se Alitalia cala le braghe (e dovrebbe farlo perché è alla canna del gas e tra poco, visti i debiti, non avrà manco i soldi per pagare la benzina) e sarà l’acquirente Etihad a decidere (e come si sa vuole mandare tutti i voli AZ a Fiumicino e di lì mandare la gente “a prendere l’aereo” ad Abu Dhabi), il traffico aereo a Malpensa sarà talmente raro da potersi piantare pomodori e zucchine sulle piste (deserte, perché sembra che con opportune non meno che, si fa per dire, compiacenti – ma per Mamma Alitalia si è sempre fatto, e si farà, questo ed altro – “decisioni politiche”, Etihad vorrebbe pure far scomparire un po’ di ‘Loucost’ nel nord Italia, e nel caso di Malpensa la vittima sarebbe EasyJet).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA