Martedì 16 Luglio 2024 - Anno XXII

Agri Travel: vacanze “verdi” e sostenibili

Ci siamo anche noi di Mondointasca, con uno stand nel padiglione B della Fiera di Bergamo, per Agri Travel & Slow Travel Expo, il salone dedicato al turismo rurale e slow aperto al pubblico dal 10 al 12 ottobre. Passate a conoscerci di persona!Ente Fiera Promoberg, con il sostegno di Regione Lombardia e Camera di Commercio, ha voluto focalizzare l’attenzione di visitatori e operatori sulle potenzialità, ancora largamente da esplorare, dell’offerta turistica maturata nel nuovo scenario del mercato globale, che privilegia, anche nella scelta del viaggio di piacere, parametri di sensibilità verso l’ambiente, il buon cibo, le tipicità, l’armonia con se … Leggi tutto

Agri Travel: vacanze "verdi" e sostenibili

Ci siamo anche noi di Mondointasca, con uno stand nel padiglione B della Fiera di Bergamo, per Agri Travel & Slow Travel Expo, il salone dedicato al turismo rurale e slow aperto al pubblico dal 10 al 12 ottobre. Passate a conoscerci di persona!

Ente Fiera Promoberg, con il sostegno di Regione Lombardia e Camera di Commercio, ha voluto focalizzare l’attenzione di visitatori e operatori sulle potenzialità, ancora largamente da esplorare, dell’offerta turistica maturata nel nuovo scenario del mercato globale, che privilegia, anche nella scelta del viaggio di piacere, parametri di sensibilità verso l’ambiente, il buon cibo, le tipicità, l’armonia con se stessi e la natura.

La manifestazione, in sinergia con i temi di Expo 2015, si incardina attorno alle parole chiave Agricoltura, Turismo, Cultura e Sostenibilità, lasciando intendere gli obiettivi della fiera: dare visibilità a tutto quanto attiene la promozione di un turismo che partendo dalle eccellenze agro-alimentari, espressione del nuovo Made in Italy e di molti brand territoriali, leghi il cibo ai luoghi di produzioni per raccontare e mettere in dialogo tra loro arte, cultura, scienza, salute, paesaggio, storia e tradizioni.

Uno sguardo al mondo “slow”

Agri Travel: vacanze "verdi" e sostenibili

Al salone sono in mostra realtà ed esperienze da quasi tutte le Regioni italiane, con punte di maggiore rappresentatività da Lombardia, Puglia e Toscana. Forte anche la presenza delle associazioni di categoria dell’agroalimentare, tra cui la collettiva nazionale di Terranostra e Agriturist Lombardia, il mondo dell’associazionismo e della cooperazione, importanti parchi ed enti di gestione di aree protette e numerose imprese private del settore.

L’ambito internazionale è rappresentato, oltre che da delegazioni da Marocco, Polonia, Moldavia ed Emirati Arabi, dalla presenza di EuroGites, la Federazione Europea del Turismo Rurale, dalle sei città cluster europee che con Bergamo formano il network delle cosiddette s(low) cities, dal nome del progetto di ricerca avviato dall’Università di Bergamo e di cui si parlerà nel corso del convegno organizzato in collaborazione con l’ateneo. 

LEGGI ANCHE  Siamo sempre più sportivi

In contemporanea con Agri Travel & Slow Travel Expo, la Fiera di Bergamo ospita anche Alta Quota, il salone dedicato alla montagna e che coinvolge aziende turistiche, distributori e produttori di materiale tecnico sportivo.

Info e dettagli sul programma eventi: www.agritravelexpo.it www.altaquota.it

(10/10/2014)

Condividi sui social: