Lunedì 11 Dicembre 2023 - Anno XXI

Acerenza diventa set per web film

Acerenza Basilicata-il-borgo-di-Acerenza-

Produzioni cinematografiche che sempre più si affidano a luoghi che hanno curiosità e storie da raccontare. E’ il caso del primo web film “La Cattedrale” prodotto dal Corriereitaliano.it News Art. Oggi 21 giugno il primo ciak

Acerenza Basilica-di-AcerenzaLe medievali stradine del borgo di Acerenza, circa 2500 abitanti in provincia di Potenza, in Basilicata, da questa settimana diventano il set di “La Cattedrale”, il primo web film prodotto dal Corriereitaliano.it News Art, nuova realtà nel campo della comunicazione. Tra i misteriosi palazzi della surreale Αχερουντία (cosi si chiamava in greco) il “borgo dei borghi” – raccontato già da Tito Livio ed Orazio – andranno a caccia del segreto dei Templari attori noti al grande pubblico e nuovi volti, scelti in loco. Acerenza si trova sulla sommità di un colle delimitato dal fiume Bradano, l’attuale Cattedrale è stata edificata tra l’XI ed il XIII secolo, sui resti di una precedente chiesa paleocristiana, che a sua volta fu eretta su ciò che rimaneva di un antico tempio d’epoca romana dedicato ad Ercole Acheruntino. Fu parzialmente ricostruita successivamente a causa del terremoto nel 1456; mentre nel 1524, per volere dei conti Ferrillo di Acerenza, inizia il restauro completo della chiesa. Nel 1954 papa Pio XII eleva la cattedrale alla dignità di basilica minore.

Il cast e la produzione che girerà ad Acerenza

Acerenza Arcidiocesi-di-acerenza
La facciate dell’Arcidiocesi di Acerenza

Nel cast il regista e attore lucano Antonio Serrano (Palazzo San Gervasio), Bruno Cascio Direttore della fotografia (David di Donatello 1994 per “Padre e Figlio”), Aldo Ferrara, Omar Sandrini, Massimo Pittarello, Fabrizio Spadoni e attori scelti in loco. Ad aiutare la produzione Angelo Maresca, attore e regista. Il Corriereitaliano.it News Art, ideato dal Direttore Editoriale Antonio Nolé e diretta dalla giornalista lucana (di Policoro) Lucia Stefania Manco, racconta in modo artistico, sui suoi 100 canali tematici, le notizie di politica, economia, cultura, spettacolo e sport attraverso format innovativi, realizzati in collaborazione con la Sapienza, Roma Tre, UniBologna, UniPadova, Università di Siena, Università di Milano Bicocca, Rufa Rome University of Fine Art, il Centro Sperimentale Televisivo, il Centro Sperimentale di Cinematografa, l’ITS Roberto Rossellini, la Stage Accademia Roma, l’IED e l’AUB American University Beirut. Il primo ciak si gira ad Acerenza, nel borgo natio del produttore, oggi martedì 21 giugno.

Condividi sui social:

Lascia un commento