Venerdì 10 Aprile 2020 - Anno XVIII
Il Salone di Ginevra 2020 solo online

Il Salone di Ginevra 2020 solo online

Ginevra 2020: il primo salone virtuale dell’auto

In tempi di Coronavirus la tecnologia ci viene in soccorso. Il Salone dell’automobile di Ginevra 2020 si è svolto in maniera virtuale. Presentiamo alcune delle meraviglie proposte alla 90ª edizione

Avrebbe dovuto essere l’edizione numero 90 e invece il Salone di Ginevra 2020 verrà ricordato nella storia come il primo salone virtuale. A causa del diffondersi del “coronavirus” è stato cancellato. Le principali case costruttrici che dovevano essere presenti con le loro novità hanno così scelto di affidarsi all’on line per le loro anteprime.

Ginevra 2020 Paugeot-208

Paugeot 208 eletta Auto dell’Anno 2020

Il Salone di Ginevra nella sua storia ha sempre presentato importanti novità e riscosso un notevole successo. La prima edizione nel 1905 tenne a battesimo una Clément-Bayard da 8/9 Hp funzionante ad alcool e petrolio. Dopo un’interruzione dovuta alla Grande Guerra, riprese nel 1924. Subì un’altra interruzione nel 1939 per la Seconda Guerra Mondiale e dal 1949 non ci sono state più interruzioni.
Al Salone di Ginevra 2020 l’Auto dell’Anno eletta “a porte chiuse” è la citycar Peugeot 208. Un’auto che si distingue nel suo segmento perché proposta con le motorizzazioni 100% elettrica, benzina o Diesel. Inoltre è caratterizzata da un design con linee dinamiche e moderne e con l’adozione di tecnologie innovative.

Le novità iconiche del Salone virtuale di Ginevra 2020

Ginevra 2020 Giulia gta 2

Alfa Romeo Giulia GTA

Ma veniamo alle novità più iconiche che sono state presentate on line. Nell’anno del suo 110 decimo anniversario l’Alfa Romeo ha fatto debuttare la Giulia GTA. Una sigla la GTA (Gran Turismo Alleggerita) che è stata una leggenda degli anni  tra il 1965 ed il 1975. Un’auto che coniuga sportività ed eleganza. Capace di essere a suo agio sia in pista che sulle strade, oggi come allora. La Giulia GTA diventerà da subito una instant classic per i collezionisti specialmente nella versione GTAm dove la m significa modificata.

La GTA è una vettura ad alte prestazioni derivata da un modello di serie, la Giulia Quadrifoglio, migliorata a livello aerodinamico e di handling. La nuova Giulia GTA ha perso circa 100 chilogrammi grazie all’adozione di materiali leggeri e ha portando la potenza fino a 540 CV. È in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi.

Giulia GTA un mondo di Alcantara

interni-Giulia-gtam

Interni della Giulia GTAm

Entrando nell’abitacolo ci immergiamo in un mondo di Alcantara. Il prezioso materiale italiano riveste completamente la plancia, i pannelli porta, l’imperiale, i montanti e la zona centrale dei sedili rendendo il tutto estremamente sportivo. Interessante il contrasto creato tra il nero degli interni e le impunture rosse.
Il materiale è stato scelto anche per la sua leggerezza, per coniugare appieno la A (Alleggerita) della sigla. Anche la versione GTAm, la più estrema, ha gli stessi interni ma abbinati al carbonio opaco e senza pannelli porta, sedili posteriori ma con il roll bar e il nastro al posto della maniglia. I ricami GTAm nel tipico colore rosso Alfa Romeo sui poggiatesta, sulla plancia e sull’imperiale la rendono ancora più racing.

Ginevra 2020: Audi

audi-A3

Audi A3 Sportback 2020

Audi, il costruttore di Ingolstadt, ha presentato la nuova generazione della media premium, la A3 Sportback 2020 rinnovata sia nel corpo vettura che nelle tecnologia di bordo. L’impostazione è maggiormente dinamica in linea con il nuovo corso stilistico del marchio che inserisce in un complesso tondeggiante elementi spigolosi e nervature, che evidenziano l’evoluzione sportiva del modello.
Le motorizzazioni previste sono molteplici: alle varianti iniziali di 1.5 turbo e 2.0 turbodiesel si affiancheranno successivamente un 1.0 tre cilindri turbo benzina. Quest’ultimo sarà il modello di ingresso alla gamma. Si arriverà alla high performance S3, passando attraverso ulteriori motori intermedi anche con alimentazione eco-friendly ibrida e a metano.

Colori e tecnologia della nuova A3 Sportback 2020

audi-A3-SportbackFra le dodici tinte di carrozzeria ci sono tre novità un Giallo Pitone, un Blu Turbo e un Grigio. Per la parte tecnica l’assetto è stato aggiornato e il sistema frenante gode di una servoassistenza elettrica che permette una maggior efficienza complessiva. Riguardo ai servizi Car-to-X, la nuova Audi A3 2020 dispone di un sistema di informazioni su entrata e uscita dai parcheggi e disponibilità dei posti liberi condivise fra le vetture in circolazione, così come gli avvisi di pericolo. Ultima novità, le informazioni sui semafori che permette al conducente di regolare la propria velocità per ottenere l’“onda verde”.

Ginevra 2020: Cupra Formentor

Ginevra 2020 Cupra

Cupra Formentor

Cupra Formentor è il primo modello sviluppato esclusivamente dal brand Cupra giovane e dinamico “spin-off” catalano derivato da Seat. La linea del SUV è un mix tra hatchback-coupé e Sport Utility. Unisce il layout esterno da berlina sportiva con le funzionalità del segmento “a ruote alte”, con ingombri esterni da impiego “multi-purpose”, grazie anche alla buona capienza del bagagliaio.

L’abitacolo è prettamente sportivo con sedili semi-anatomici, plancia ad “effetto sospeso”, illuminazione a led e un sistema infotainment che permette a conducenti e passeggeri di stare in un ambiente sempre connesso. Le motorizzazioni sono inizialmente a benzina, 2.0 TSI turbo da 310 CV abbinato alla trazione integrale 4Drive; ed ibrido plug-in formato dal motore 1.4 TSI benzina da 150 CV combinato ad un’unità elettrica da 115 CV. Alimentata a sua volta da una batteria agli ioni di litio da 13 kWh.

Ginevra 2020: le supercar

Ginevra 2020 Bentley

Bentley Mulliner Bacalar

Passiamo ora a due vere supercar. La Bentley Mulliner Bacalar, è il modello più esclusivo e personalizzato della storia moderna del nobilissimo marchio di oltremanica. La carrozzeria è tipo “barchetta”, elegantissima e sportiva, che attinge dalla tradizione Bentley. La nuova Bacalar riecheggia lo stile del prototipo EXP 100 GT del 2019 e ha un ricordo del più nobile passato del marchio, che ha una ricca storia di modelli ‘en plein air’, la cui progenitrice fu la leggendaria Bentley Blower fatta realizzare nel 1929 da Sir Tim Birkin.
Il lunghissimo cofano nasconde l’unità motrice 6.0 V12 che eroga una potenza massima di 659 CV, abbinato al gruppo trasmissione formato da cambio automatico e trazione integrale attiva con dispositivo di ripartizione della coppia tra le ruote anteriori e posteriori.

Solo dodici esemplare della Bentley Mulliner Bacalar

bentley 2Bentley Mulliner Bacalar (che verrà realizzata in sole 12 unità, tutte già ordinate da altrettanti facoltosi clienti) è una novità per la linea di creazione Coachbuilt curata dalla Divisione Mulliner. “Coachbuilt” ha come riferimento le creazioni “ad personam” che da anni vengono costruite  artigianalmente da Mulliner. Le caratteristiche della nuova identità “Coachbuilt” le troviamo sulla Bacalar con il monogramma della “B Alata” in bronzo. Materiali utilizzati alluminio e fibra di carbonio. Cerchi da 22” dal disegno dedicato. Le finiture “naturali” vanno dal legno Riverwood (ricavato da alberi caduti senza intervento dell’uomo e conservati per 5.000 anni in torbiere, laghi e fiumi delle Fenlands dell’East Anglia) alla lana lavorata a mano ai filati naturali per la trama dei tappetini. Il 90% del biossido di silicio destinato alla vernice esterna è ricavato dalla cenere di buccia di riso.

Ginevra 2020: Pininfarina presenta Battista Anniversario

Genova 2020 Battista-Anniverario

Pininfarina Battista Anniverario

Pininfarina per celebrare i 90 anni del marchio presenta la Battista Anniversario. Una hypercar elettrica con potenza di 1.900 cavalli che consentono un’accelerazione da 0 a 300 km/h in appena 12 secondi. Addirittura più veloce di una Formula 1. Il prezzo è da record, ben 2,6 milioni di euro. La produzione delle Battista Anniversario sarà di soli 5 esemplari. Una tiratura limitata all’interno dei 150 esemplari previsti per la Battista “normale”, inoltre i clienti potranno personalizzarla e quindi sarà difficile vederne due uguali.

Un omaggio al fondatore

Automobili-Pininfarina_Battista-Anniverario_4Ricordiamo che Battista è il nome del fondatore della Pininfarina, una carrozzeria che è stata presente nelle momenti importanti nella storia dell’auto. L’ estetica della Battista è chiaramente ispirata ad autentici capolavori del passato Pininfarina, come la Cisitalia 202, la Ferrari Dino Berlinetta Speciale e la Ferrari Modulo, e come queste possiede una bellezza senza tempo: una vettura con la forma a goccia in cui spicca l’ala posteriore che appare come divisa in due sezioni sottili messe in evidenza da luci a LED.

Naturalmente anche l’infotainment è di primo livello ed in grado di aggiornarsi autonomamente, di consentire l’ascolto della musica in streaming, di offrire una navigazione che si aggiorna in tempo reale e ha un’app dedicata per trovare sempre il punto di ricarica al momento opportuno durante i viaggi.

Leggi anche:

Fate vela verso il risparmio!

Motor Valley Fest 2020: motori, innovazione, cibo, cultura

La nuova mobilità vista al CES di Las Vegas

© RIPRODUZIONE RISERVATA