Venerdì 18 Giugno 2021 - Anno XIX
Salumi piacentini DOP (credit Visit Emilia)

Salumi piacentini DOP (credit Visit Emilia)

Italianità in tavola!

Per i regali e per le nostre tavolate casalinghe scegliamo bontà enogastronomiche italiane. Sarà il contributo per sostenere le nostre aziende, valorizzare il ricco patrimonio enogastronomico e rallegrare con sapori inconfondibili questo Natale così insolito.

Italianità in tavola: tipicità emiliane direttamente a casa

Prodotti-tipici-parmigiani,-foto-il-tipico-della-Grancia,-Ambra-Farina,-credit-Visit-Emilia

Prodotti tipici parmigiani, foto il tipico della Grancia, Ambra Farina

Confezioni natalizie e idee regalo legate ai prodotti che abbiano davvero il gusto delle feste nel segno della tradizione. L’italianità in tavola arriva arriva anche con la forma del pensiero. La rete Emilia Food & Wine Experience – nata per integrare l’offerta enogastronomica dei territori di Parma, Piacenza e Reggio Emilia – offre mille occasioni di soddisfare il palato.
Visit Emilia riunisce le realtà che, tramite spedizione o consegna a domicilio, promettono di rendere veramente piacevole il sapore di questo Natale. Dalla Food Valley arrivano il famoso Parmigiano Reggiano DOP di Rocca di Valle di Castrignano, dall’intenso 48 mesi all’intrigante 60 mesi, prodotto con solo latte di montagna, salumi, formaggi e vini dal Prosciuttificio Cav. Alberto Ilari.

Italianità in tavola: salumi, formaggio, confetture

Mostarda-di-BercetoL’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense descrive in modo originale i pacchetti che contengono il vero gusto di un territorio: Il Tagliere del Maestro, Sapori della Bassa, Avvolti nella nebbia, con Culatello di Zibello DOP, Lardo alto del Po di Suino Nero e salame Mariola.

Salumi, Parmigiano Reggiano DOP, vini, confetture, oli, mostarde, liquori, pasta, sottoli, confetture, miele, dolci, panettoni e aceto balsamico con il marchio dell’Antica Grancia Benedettina partono da Colorno verso le case dei buongustai. Mentre la premiata spongata del ristorante Il Bacher di Berceto fa furore in periodo di festa, specie se immaginata come tocco di classe di una confezione contenente anche la famosa Mostarda e la meravigliosa cotognata della casa.

Aceto Balsamico e dolci

Italianità in tavola Aceto-Balsamico-tradizionale

Aceto-Balsamico-tradizionale-,(foto Andrea Bezzecchi, credit Visit Emilia)

Chi vuole regalarsi e regalare un’esperienza nell’Aceto Balsamico Tradizionale deve rivolgere lo sguardo verso la provincia di Reggio Emilia. Dolci e prodotti alla castagna come tartufi, torroncini, panettone, Pan di Natale, pasta, biscotti alla castagna, birra e liquore sono al centro dell’offerta dell’Azienda agricola Agriappennino di Cecciola di Ventasso.
Nel piacentino ottimi i dolci dell’Antico Mulino di Ottone, torroni, pandolci e panettoni di montagna, i formaggi e i Salumi DOP, fiore all’occhiello della tradizione piacentina, protagonisti dei cesti natalizi proposti dal Salumificio La Rocca di Castell’Arquato.
www.visitemilia.com

Italianità in tavola: evoluzione del pane e panettone pinerolese

italianità in tavola panettone-pinerolese-in-scatola

Panettone pinerolese in scatola

Pan Bianch raddoppia. Una nuova partnership, un nuovo punto vendita a Pinerolo. La sezione lievitati dolci si arricchisce con il tradizionale panettone pinerolese, basso e con la glassa; fra i pani il nuovissimo Evoluzione con 8 grani selezionati; entrambi must have per la tavola di questo Natale 2020. Punto di riferimento per pane, pizze, focacce, Pan Bianch, eccellenza artigiana del Piemonte, si appresta ad aprire un secondo punto vendita nel cuore storico di Pinerolo. Per affrontare la nuova avventura, che punta sulla sezione dolci, sarà coinvolto Sergio Ferrua, da 35 anni esperto nell’arte dei lievitati dolci e altri prodotti di pasticceria, panettone e cioccolato in primis. È nipote di quel Pietro Ferrua che nel 1922 inventò il panettone basso di Pinerolo, diventato poi un marchio noto nel mondo.

Per il Natale 2020 il titolare Davide festeggia l’apertura del nuovo spazio con un Pane dal nome significativo: “Evoluzione”. Un pane di forma allungata, del peso di 500 gr, che nasce dalla lavorazione delle farine biologiche di 7-8grani. I più forti cresciuti dopo la semina di svariate semenze. Un pane che si conserva per più giorni, gustoso e ideale per accompagnare formaggi non troppo stagionati; ma anche per accompagnare ricette che prevedano intingoli in cui fare una sana “scarpetta”.

Dal canto suo, Sergio Ferrua sta sfornando nuovamente quella prelibatezza che ha accompagnato la sua infanzia: il panettone basso secondo la rigida tradizione di famiglia, ammantato di glassa, nelle versioni tradizionali, al cioccolato, ai marroni, alle albicocche con le mandorle. Anche i formati sono cambiati, e disponibili in versione mini. Il Pane Evoluzione e i Panettoni sono proposti anche vestiti a festa, in eleganti scatole di cartone e possono essere ordinati entro il 16/12 tramite e mail, panbianch@gmail.com.

Italianità in tavola: dai mari del Nord

FoodLab-Salmone-Norvegese-affumicatoSano, bello e molto gustoso: il salmone è l’alleato perfetto per i menù delle Feste. Foodlab lo affumica con un procedimento artigianale unico per esaltarne a pieno tutte le qualità. Acque fredde e cristalline, correnti vorticose, onde increspate dal vento e spume incontaminate. Arriva da lontano, dai mari della Norvegia, della Scozia e perfino dell’Alaska. È il salmone più pregiato che Foodlab, azienda tutta italiana con sede nel cuore della food valley parmense, seleziona con cura, lavora, affumica per poi distribuire nel nostro Paese.

Il risultato? Un’esplosione di gusto capace di stupire anche i palati più esigenti. Un ‘tocco arancione’ – 100% gourmand – pronto ad arricchire e a rallegrare tutte le tavole di queste Feste ormai alle porte. Diversi tagli e diversi formati per esaltare le mille sfumature di sapore e per soddisfare tutte le esigenze. Un unico comun denominatore: una rigorosa lavorazione a mano durante tutti i passaggi fondamentali. Dalla filettatura alla salatura, fino al confezionamento. Ma il vero plus del salmone Foodlab è il suo lento e naturale processo di affumicatura: 2,5 ore a 30° C con pregiato legno di faggio.
www.foodlab.net

Italianità in tavola: bollicine (e non solo) per festeggiare il Natale

italianità in tavola venturini-baldiniQuale migliore occasione se non il Natale per aprire una bottiglia speciale? Quest’anno più che mai abbiamo bisogno di riservarci delle piccole attenzioni, anche nel calice. Venturini Baldini, storica cantina nel cuore della provincia di Reggio Emilia – una solida tradizione enoica, conduzione biologica dai primi anni ’80 e uno sguardo sempre rivolto al futuro – propone un’etichetta per ogni momento del pranzo.

Per l’aperitivo? Perfetto il Cadelvento, Spumante Reggiano Lambrusco Rosato DOC, bollicine eleganti anche nelle sfumature rosa antico luminoso e cristallino, che conquista con il suo perlage fine. Al naso è delicato, con sentori floreali e fruttati, che ricordano la rosa canina e la melagrana. Al palato è fresco, agrumato e di buona persistenza, perfetto come aperitivo, con i piatti della vigilia (di magro) o con gli antipasti di Natale (le tartine al Salmone). Un’alternativa? Il Graniers, un’originale Malvasia, tutta da scoprire: secca e frizzante. Al naso i profumi sono accattivanti, con spinta aromatica e sentori erbacei. In bocca è briosa e armonica, con una nota fruttata che ben si sposa con il sorso secco, ottima come aperitivo.
venturinibaldini.it

Italianità in tavola: Eataly Milano presenta il “Mercato di Natale in piazza”

eataly-2020-NatalePer tutto il periodo delle feste natalizie, Eataly Milano Smeraldo illuminerà Piazza XXV Aprile con il “Mercato di Natale in Piazza”. Un temporary shop che seguirà i giorni di apertura del negozio e dove poter acquistare in tutta sicurezza le confezioni e i regali natalizi. Da sempre il Palco dell’ex-Teatro Smeraldo è il fulcro del Natale, ma, in un anno così particolare, Eataly ha deciso di raddoppiare con un corner esterno. Offrirà la stessa varietà di idee regalo e prodotti di alta qualità.

Qui si trova un’ampia gamma di confezioni regalo tematiche, assortite con le migliori eccellenze enogastronomiche regionali. Si va dalle box con le migliori varietà locali per i fan della pasta a quelle dedicate a chi non sa rinunciare al dolce; o ancora a quelle più tradizionali con panettone, bollicina e prodotti tipici delle feste.

Box personalizzati

EATALY-258Eataly offre anche la possibilità di creare da zero la propria box personalizzata includendo i prodotti presenti in tutto il Mercato. Anche quest’anno le confezioni regalo di Eataly sono buone due volte: per ogni box venduta Eataly donerà l’equivalente di un pasto nutriente a sostegno del progetto di Alimentazione Scolastica del World Food Programme, vincitore del Premio Nobel per la Pace 2020.

Le confezioni natalizie sono disponibili in negozio, nel Mercato di Natale in Piazza, ma anche online su Eataly Today, con la possibilità di inviarle in tutta Italia. I banchi dei freschi – in particolare Macelleria, Pescheria e Gastronomia – di Eataly Milano Smeraldo hanno anche attivato un servizio di prenotazioni per gli ingredienti e i prodotti di Natale, da ritirare in negozio: cappone, faraona da cucinare arrosto; il pregiato Cappone di Morozzo, Presìdio Slow Food, ideale per brodi e bolliti; il piccione ripieno di melograno e nocciole; il bue grasso di Carrù, e poi gamberi rossi, scampi, tonno del Mediterraneo. Tutti prenotabili in Pescheria fino al 18 dicembre.
www.eataly.net/it

Italianità in tavola: Rossopomodoro porta il gusto di Napoli nelle case

rossopomodoro-Natale-2020Che cosa potrebbe rasserenarci di più, in un momento così particolare, dell’allegria e festosità tipicamente napoletane? Ecco allora arrivare in aiuto Rossopomodoro. L’ambasciatore della cultura di Napoli in Italia e nel mondo porterà nelle case degli italiani dolci tradizionali e artigianali. Si potranno ordinare e ritirare in un elegante box, per essere gustati in famiglia o regalati. Fino al 6 gennaio, si potranno ordinare i dolci del Natale di Napoli attraverso le piattaforme di delivery o anche da asporto nei Rossopomodoro: struffoli, mustaccioli, roccocò, la pizza di scarole e l’immancabile squisita pastiera. Saranno confezionati in un box natalizio da “aprire con amore” perché dentro c’è tutto il sapore, il calore e l’allegria di Napoli!

Ogni prodotto dovrà essere pre-ordinato con almeno 48 ore di anticipo, perché preparato al momento per ogni singola richiesta. Per chi vuole tutte e 4 le specialità, c’è un’offerta imperdibile: 4 box con tutti i prodotti a un prezzo allettante, per portare a casa un Natale napoletano completo. Per gli chef casalinghi, all’interno dei box le ricette firmate dagli Executive Chef che terranno in diretta da Rossopomodoro Napoli delle vere e proprie lezioni di cucina, da seguire sui social.
www.rossopomodoro.it

Leggi anche:

Marche in tavola. I piatti tipici della tradizione culinaria natalizia

Natale in tavola a Genova

Via Emilia Parmigiano Reggiano e turismo enogastronomico

© RIPRODUZIONE RISERVATA