Giovedì 21 Gennaio 2021 - Anno XIX
Monte Bondone la montagna di Trento (ph. M. Berteotti)

Monte Bondone la montagna di Trento (ph. M. Berteotti)

Monte Bondone e Valle dei Laghi, la montagna oltre lo sci

Il Trentino propone avventure e divertimento oltre lo sci. Trekking naturalistici, ciaspolate al chiaro di luna, sci di fondo, sci d’alpinismo escursioni a cavallo, passeggiate e pedalate a cavallo di fat bike.

M. Bondone foto A. Ghezzer

Monte Bondone (foto A. Ghezzer)

Lo è sempre stato. Però mai come quest’anno, la vacanza invernale in montagna va oltre lo sci. Anche se ci sono le restrizioni lo spazio aperto e la bellezza delle cime innevate può essere goduto anche in altri modi. Tante sono le attività e le possibilità per divertirsi in sicurezza, senza creare assembramenti.
Il Trentino propone, per le festività e anche per il resto della stagione trekking naturalistici, sci di fondo, escursioni a cavallo, passeggiate con le ciaspole, fast bike, osservazioni astronomiche.

Per chi finora ha vissuto la montagna in inverno solo pensando alle piste innevate per sfrecciare con gli sci ai piedi scoprirebbe un altro mondo di piacevoli avventure. Qualche domanda. Avete mai ciaspolato al chiaro di luna? Vi siete mai avventurati con la fat bike sulla neve? Risalito un pendio con sci e pelli di foca ai piedi? Ebbene posso garantire che ciaspolare al chiaro di luna, nel contrasto tra il bianco della neve e il chiaro scuro di un cielo stellato, è una emozione indimenticabile.

Monte Bondone: a passeggio in ciaspole

Escursioni-e-ciaspolate-sul-Monte-Bondone

Escursioni e ciaspolate

Il Monte Bondone è la montagna di Trento adatta a praticare nuovi sport sulla neve. Cominciamo calpestando la soffice neve fresca. Ascoltare il rumore ad ogni passo, immersi nel silenzio ovattato del paesaggio invernale. Respirare l’aria pura e fresca e godersi il bianco candido e l’azzurro intenso che riempiono gli occhi e il cuore. È questa l’esperienza che conosce bene chi è abituato a camminare in montagna, con le ciaspole o semplicemente con gli scarponi ai piedi.

Il Monte Bondone, a pochi chilometri dalla città di Trento, offre numerosi e suggestivi itinerari da percorrere anche d’inverno, a passo lento, per godersi il paesaggio incontaminato. Per arrivarci è facile con il servizio skibus che mette in collegamento città e montagna in modo comodo e veloce. Durante le festività è attivo sabato 19 e domenica 20 dicembre e tutti i giorni dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021.

Passeggiata naturalistica con guida alpina

ciaspolata-al-chiaro-di-luna

Ciaspolata al chiaro di luna

Ogni giovedì e domenica, per scoprire i luoghi più incantevoli e le bellezze naturalistiche del Monte Bondone, si organizza una passeggiata naturalistica con guida alpina. Da non perdere la ciaspolata in quota alle Viote, le escursioni con le racchette da neve alla scoperta dei paesaggi del Monte Bondone. E andare anche nel suggestivo borgo di Garniga Terme.

Affascinanti le proposte in notturna come la Passeggiata nel “Bosco incantato” di Vaneze dove nel bosco buio e silenzioso si osservare la vita notturna dei suoi abitanti.

Monte Bondone: fondo, sci alpinismo e fat bike

Monte-Bondone-Trento-G_Galvagni

Sci di fondo (foto G. Galvagni)

La bellissima conca delle Viote è un luogo incontaminato. Ideale per praticare sci di fondo. Uno sport che si pratica in sicurezza sugli oltre 35 km di piste disponibili. In questa cornice alpina di aria pura gli sciatori possono contare sul supporto della Scuola Italia Sci Fondo Viote.

Un altro sport autonomo e “libero” è lo sci alpinismo che mette insieme salite con pelli di foca e discese con gli sci, senza bisogno di impianti. Come tutti gli sport va affrontato con consapevolezza e in sicurezza, per questo si può prenotare l’Introduzione allo sci alpinismo con le Guide Alpine locali.

Gli amanti della due ruote tutto l’anno possono cimentarsi con la fat bike e provare così l’esperienza di pedalare con le grandi ruote sulla neve del Monte Bondone! Si può comodamente noleggiare una fat bike in uno dei centri e partire all’avventura.

Valle dei Laghi a piedi e a cavallo

Valle-dei-Laghi-Archivio-APT-Trento,-Monte-Bondone,-Valle-dei-Laghi-M_Miori

Valle dei Laghi (foto M. Miori, archivio APT Trento, Monte Bondone, Valle-dei Laghi)

Una decina di incantevoli laghetti si alternano a borghi caratteristici e castelli medievali, in un paesaggio naturale. È la suggestiva Valle dei Laghi che si apre a pochi chilometri dalla città di Trento. Un territorio che custodisce un ricco patrimonio enogastronomico con eccellenze enologiche conosciute in tutto il mondo, come il Vino Nosiola e il Trentino DOC Vino Santo.

È il luogo ideale per rigenerare anima e corpo con passeggiate dal sapore d’inverno. Tra queste il Trekking al Lago di Cavedine, sabato 19 dicembre 2020, o quello al Lago di Santa Massenza, località nota per le sue rinomate grappe, in programma per domenica 27 dicembre 2020. E ancora il panoramico Trekking Pedegaza sabato 2 gennaio 2021 e quello al borgo di Lasino il giorno dell’Epifania.
Per questi appuntamenti la prenotazione è obbligatoria.
Per ulteriori informazioni consultare il sito dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi www.discovertrento.it.

Chi ama il cavallo trova qui la sua meta ideale per fare escursioni adatte a principianti ed esperti. Le passeggiate a cavallo si svolgono di domenica, durano due ore e si snodano lungo sentieri nel bosco e strade forestali sterrate che permettono di godersi il panorama in completa sicurezza. Per i principianti la prima mezz’ora è dedicata a una lezione di equitazione per conoscere le basi e prendere confidenza con il cavallo.

Leggi anche:

Giornata Internazionale della Montagna, il richiamo della Plose

Le aree interne del nostro Belpaese tornano a nuova vita

Paesaggi d’Italia da fotografare: dalle vette al mare

© RIPRODUZIONE RISERVATA