Mercoledì 22 Settembre 2021 - Anno XIX
Cinque insolite esperienze da fare con il cane

Cinque insolite esperienze da fare con il cane

Ecco alcune attività che non avreste mai immaginato di fare col vostro cane. In vespa a Roma con sidecar o alla ricerca del tartufo di Volterra; in vacanza con il trenino rosso del Bernina o nelle terre di Pisa con passeggiata in vigna, oppure Dog Trekking al tempio di Minerva di Montefoscoli.

con il cane in vacanzaTour operator, agenzie di viaggio, siti di viaggio si preoccupano di portare in giro le persone. Ora c’è anche chi ha deciso di far viaggiare assieme sia le persone che i loro amici fidati. L’idea di TripForDog.com, agenzia di viaggi a quattro zampe, è nata durante un viaggio che il fondatore Marco Fabris ha fatto con il suo cane Mela da Milano fino all’estrema Andalusia. Marco ci ha detto che lui col suo cane ha provato di tutto. Per qualcuno, quando deve andare in vacanza, gli amici animali in qualche caso diventano un problema.

Secondo Fabris i nostri amici pelosi non sono un intralcio, anzi, diventano una compagnia e un divertimento in più. “È fantastico vedere come si divertono e si rilassano con la propria famiglia. Il nostro lavoro consiste nel cercare in giro per l’Italia esperienze uniche, da fare con i nostri amici a quattro zampe. Le cose da fare sono tante e alcune molto particolari”. “La nostra missione – continua Fabris – è quella di agevolare gli spostamenti, le vacanze, le esperienze e le attività di chi vuole viaggiare insieme al proprio cane, prevenendo di fatto l’abbandono”.

In vespa a Roma con il cane

In giro per Roma in sidecar con il cane

Per Roma la “Dolce vita col cane”

Si sale su una vespa sidecar assieme ad una guida autorizzata, e con il vento fra i capelli, si va a scoprire le meraviglie di Roma. Avresti mai pensato di poterti godere il Colosseo, o la fontana di Trevi, comodamente seduto insieme al tuo amico a quattro zampe senza essere necessariamente sul divano di casa tua guardando la TV? Adesso si può! Si parte da Piazza della Repubblica. Dopo aver fatto accomodare a bordo il vostro amico peloso ed averlo assicurato alla sua cintura omologata, si parte alla scoperta della città eterna. Preparatevi alle attenzioni di centinaia di obbiettivi poiché non è proprio una cosa da tutti i giorni vedere un bau bau in vespa sidecar! Le vespe con sidecar sono mezzi particolari. Per questo motivo vengono condotte soltanto da guide/driver preparati e con esperienza.

Alla ricerca del tartufo di Volterra con il cane

Insegnare al tuo cane come cercare tartufi

A Volterra per tartufi

Il vostro cane apprenderà i primi rudimenti per diventare un cane da tartufo cono Daniele, il più importante tartufaio e allevatore di cani da tartufo della zona di Volterra. Con lui si faranno delle simulazioni divertenti, sia per il cane, che per i partecipanti. Si finisce con un pranzo a base dei tartufi usati durante la presentazione.
L’esperienza è arricchita dalla presenza di Mamma Maria, che in cucina preparerà i piatti più tipici da abbinare al tartufo dall’antipasto al dolce, e un piatto succulento sarà preparato anche per i cani presenti, ospiti d’onore.

Con il trenino rosso del Bernina alla scoperta della Valtellina

Sul trenino rosso del Bernina con l'amico a quattro zampe

Sul trenino rosso del Bernina con l’amico a quattro zampe

Si viaggia a bordo del fiabesco trenino rosso su rotaie, il Bernina Express con il proprio cane, e si va alla scoperta della magica campagna della Valtellina e delle Alpi svizzere. Si parte da Tirano per ammirare lo splendido paesaggio delle Alpi, dai vigneti della Valtellina ai ghiacciai del Passo del Bernina. Con il treno regionale, si ha la massima libertà nell’arco della giornata per poter scendere a piacere e godersi una sana passeggiata. TripforDog consiglia la fermata di Cavaglia, Ospizio Bernina e Pontresina, perfette per meravigliose passeggiate nel panorama delle Alpi svizzere. Si risale poi in treno per rilassarsi ammirando il bellissimo paesaggio alpino scorre davanti ai tuoi occhi.

Bisteccata alla cantina nelle terre di Pisa con passeggiata in vigna

Nelle cantine Dog Friendly di Pisa

Nelle cantine Dog Friendly delle terre di Pisa

Un viaggio enogastronomico, interessante, a contatto con la natura e con i profumi della terra e dei suoi prodotti. Il territorio delle terre di Pisa offre una vasta scelta di cantine che sono dog friendly. Per questo si può fare un’esperienza sempre diversa. In base al periodo di prenotazione si sceglierà quella più adatta per i partecipanti e il cane. Insieme a chi fa il vino si visita la vigna e durante la passeggiata, si impara ad apprezzare il duro lavoro che si nasconde dietro una bottiglia di vino. Ci si sposta poi in cantina per scoprire le tecniche di vinificazione adottate dai produttori. Il vino si assaggia con il cibo abbinato, e per i rossi toscani non c’è niente di meglio che una bella bistecca fiorentina. Questa verrà servita con altre delizie locali, per un pranzo completo.

Dog Trekking al tempio di Minerva di Montefoscoli con pic-nic

Tempio di Minerva_Medica, a Montefoscoli foto Matteo Bimonte

Tempio di Minerva Medica, a Montefoscoli (foto Matteo Bimonte)

Una guida di TripForDog vi accompagnerà per vivere questa parte autentica della Toscana. Si farà una camminata piacevole tra i boschi, gli olivi secolari e i piccoli borghi delle Terre di Pisa. Si prosegue fino a giungere ad una gemma nascosta, il tempio di Minerva Medica a Montefoscoli del 1800. Qui tra leggende e storie di massoneria, di esperimenti di galvanismo e di cavalieri del passato, ci si potrà godere un rilassante pic-nic sotto i lecci preparato da una cuoca locale. I piatti sfiziosi sono prepararti usando prodotti di fattoria di stagione. Si assaggeranno anche i vini della fattoria che ospita il tempio.

L’itinerario verrà stabilito in base alle esigenze e alla preparazione dei partecipanti e dei loro amici pelosi… Per loro sarà preparata una ciotola speciale. Si tratta di una gita di due giorni. Si alloggerà in un agriturismo ai piedi di Volterra, super dog friendly, con acqua e cibo disponibili per i cani, che possono alloggiare gratuitamente, senza supplementi. La sistemazione è in suite ed una terrazza panoramica per rilassarsi. Il ristorante propone colazioni genuine, pranzi tipici e cene tradizionali, preparati da Mamma Maria che condivide con voi le ricette più buone della sua famiglia.

Leggi anche:

Paura di viaggiare? I consigli per tornare a fare la valigia senza stress

Le piste e i percorsi ciclabili più instagrammati d’Europa

La Rotta di Enea tra archeologia e natura

© RIPRODUZIONE RISERVATA