Martedì 6 Dicembre 2022 - Anno XX
Castle Park

Castle Park

Kilkenny: cavalli, giardini e scrittori. Orgoglio d’Irlanda

Il più bell’arcobaleno della mia vita m’è apparso all’improvviso nel cielo irlandese di Kilkenny, a sud est di Dublino. E chissà che alla fine di quell’arco iridato non ci fosse davvero la pentola piena d’oro di cui parla la leggenda

Poeti e scrittori, la “voce” di un popolo

Kilkenny Oscar Wilde Statue

Oscar Wilde Statue

Oscar Wilde, a cui è dedicato un monumento nel centro di Dublino, detestava la campagna, che definiva con uno dei suoi paradossi “un luogo umido dove volano uccelli crudi”.  Pure – siamo giunti alla mia terza passione – anche lui ha coltivato quell’indole ribelle che fa degli scrittori irlandesi un crogiolo di passioni e un incessante laboratorio di ricerca  stilistica. Con una singolare attenzione al mondo femminile: la Molly  Bloom dell’ “Ulisse” di Joyce è ormai un patrimonio universale, così come la protagonista di “Giorni felici” di  Samuel Beckett. Per non dire della  fioraia Eliza Doolittle, protagonista del “Pigmalione” di George Bernard Shaw, che noi ricordiamo con il volto di Audrey Hepburn, nella versione musicale “My Fair Lady”. Sì, il vero paradosso è che, nella cattolicissima Irlanda, la pressione imposta sulle donne dalla tradizione ha prodotto una risposta forte, di grandissimo impatto. Che oggi, ad esempio, ha il nome di Catherine Dunne, l’autrice dublinese divenuta celebre in tutto il mondo alla fine degli anni Novanata con il romanzo “La metà di niente”, il cui ultimo libro (uscito un mese fa per i tipi della Guanda) si intitola “L’amore o quasi”.
Guardando il mare – l’Irlanda è e resta un’isola – ai piedi del ventoso faro di Hook, mi son chiesta quale sia il segno segreto di questo Paese, a cui un regista di culto come Ken Loach ha dedicato il suo ultimo film, vincitore della Palma d’oro a Cannes: “The winde that shakes the barley”. E mi son detta che sarebbe stato presuntuoso e superficiale cercare un’unica, univoca risposta. In Irlanda, chi è in cerca di un mondo, lo trova.
Ed è questo a renderla unica.

Trekking a cavallo nel Connemara e sulle isole dell’Atlantico

Kilkenny Trekking sulle isole Clare

Trekking sulle isole Clare

Trekking sulle isole dell’Atlantico
Il trekking sulle Isole dell’Atlantico che si trovano di fronte al Connemara, la regione più affascinante d’Irlanda, come Clare Island e Inishbofin, è senza dubbio uno dei modi migliori per scoprirne la straordinaria bellezza. Per cinque giorni, insieme a guide e archeologi che vi faranno da accompagnatori, scopriremo tutti quei piccoli tesori di bellezze naturalistiche, ambientali e storiche racchiuse su quegli appezzamenti di terra che emergono solitari ed orgogliosi in mezzo all’Atlantico. E ricordatevi che in Irlanda e, soprattutto, nel Connemara sarete sempre “Cead Mile Failte”, che in Gaelico (la lingua che ancora si parla in questa regione) significa “mille volte benvenuti”!

Trekking a cavallo nel Connemara
Un viaggio alla scoperta del Connemara, la regione più affascinante d’Irlanda, insieme agli splendidi Connemara Pony.
Per una settimana saremo guidati dalla famiglia Leahy attraverso prati dalle mille tonalità di verde, torbiere, laghi, colline ricoperte d’erica che dolcemente scendono fino all’Atlantico, spiagge dorate, foreste ed una serie di siti storici come abbazie, castelli in rovina e ferrovie oramai abbandonate.
Un’occasione unica per conoscere l’Irlanda, un viaggio che vi colpirà per come la natura e l’ambiente intorno a voi sapranno coinvolgervi creando un’atmosfera magica.
Alla sera sarà un’esperienza tutta da vivere ritrovarsi al pub, davanti ad un fuoco di torba, per scambiare idee e suggestioni e ascoltando musica tradizionale con una buona pinta di Guinness.
Per saperne di più: www.ardea.toscana.it – naturadavivere@ardea.toscana.it

Informazioni utili

Per i tour a cavallo nella contea di Kilkenny:
Warrington top flight equestrian centre  – Warrington Kilkenny: telefono 0056 777 22682, fax 0056 777 0792 – tfwarrington@eircom.net

Per il centro equestre del Mount Juliet Estate:
Thomastown Kilkenny. telefono 0056 777 3044

Per i tour a cavallo in Irlanda:
Ufficio per il turismo dell’Isola d’Irlanda – Milano – informazioni@tourismireland.com
www.irlanda-travel.com

Per i tour a piedi:
Trooperstow-roundwood. County Wicklock-Ireland – telefono e fax 00353 404 45152 – cstacey@iol.ie

Per i giardini:
Woodstock Gardens & Arboretum. Inistioge County Kilkenny – telefono 00353 56 7758797 – www.Woodstock.ie

The Dower House, Rossanagh, Ashford, County Wicklow
telefono e fax, 00404 40168 – patriciaannebutler@yahoo.ie

Marlfield House. Gorey Co Wexford, Ireland
telefono 0053 9421124 – fax 0053 9421572 – info@marlfieldhouse.ie

torna a pagina 1

Leggi anche:

Frutti di mare, stufati, birra stout. I sapori d’Irlanda

Taste of Ireland. Sapori d’Irlanda

Alla ricerca de “Il Trono di Spade” in Irlanda del Nord

© RIPRODUZIONE RISERVATA