Martedì 7 Febbraio 2023 - Anno XX
L’arte dell’orecchietta

L’arte dell’orecchietta

Il 6 e 7 agosto le stradine di Grottaglie, il paese delle ceramiche, accolgono degustazioni, spettacoli e laboratori per imparare a fare la pasta fatta in casa più famosa di Puglia

Orecchiette, gli Chef all’opera nei vicoletti

Orecchiette con cacio ricotta nel tipico piatto pugliese di ceramica
Orecchiette con cacio ricotta nel tipico piatto pugliese di ceramica

Ai fornelli, sparsi nel centro storico, ci saranno dieci chef (vedi elenco)con la loro interpretazione personale “sulle orecchiette”. Le degustazioni a pagamento prevedono anche un kit con un piatto di ceramica dipinti a mano da una trentina di ceramisti del paese. Ogni specialità si sposerà con un vino delle cantine regionali (affiancate dai sommelier dell’Ais Puglia): Conti Zecca di Leverano (Le), Feudi San Marzano di San Marzano (Ta), Cantine Due Palme di Cellino S. Marco (Br), Cantele di Guagnano (Le), solo per fare qualche nome. Sarà possibile assaporare anche Pane DOP di Altamura, birra artigianale, salumi della valle d’Itria, olio, latticini preparati al momento, e altri prodotti tipici regionali.

 

Pensi alle orecchiette e subito ti vengono in mente le cime di rapa. In Puglia oltre alla classica ricetta, si contano decine di modi di cucinare questa tradizionale pasta fatta in casa e dal formato unico. Orecchiette con crema di ricotta, pomodorini canditi e fagiolini al profumo di limone, Orecchiette con essenza di Gambero rosso, zafferano e polvere di liquirizia… un goloso e inaspettato elenco di prelibate varianti che si posso degustare a Grottaglie, in provincia di Taranto, il 6 e 7 agosto: l’occasione è data dall’appuntamento gastronomico “Orecchiette nelle ‘nchiosce”, promosso e organizzata da Indde e dall’associazione “Le idee non mancano” (in collaborazione con l’Unione Europea, la Regione Puglia, il Gal Colline Joniche e il Comune di Grottaglie). La manifestazione, alla sua terza edizione, è un percorso di sapore tra le ‘nchiosce (i vicoletti tipici) che racchiude tradizioni, valorizzazione dei prodotti tipici e appunto assaggi golosi di orecchiette, preparati dalle abili mani di chef regionali, insieme a vini delle migliori cantine di Puglia.

Nel quartiere delle ceramiche

Grottaglie e le sue ceramiche
Grottaglie e le sue ceramiche

Per quanti vorranno imparare l’arte di mettere le mani in pasta, ci saranno laboratori su come fare le orecchiette, promossi dell’associazione culturale Utòpia e tenuti dalle signore grottagliesi (le lezioni sono gratuite, a partire dalle ore 21.30, per una decina di persone alla volta). In cartellone anche spettacoli di gruppi locali come i Terraross, I Briganti del Duca, Bandarisciò e Pachamama con musici salentini, con la presenza di due noti testimonial: il duo comico Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo. In calendario anche dibattiti e lo spazio autori. La manifestazione darà anche lo spunto per fare un giro di scoperta del centro storico, nel paese che ha fatto della ceramica la sua ricchezza. La visita può partire proprio dal quartiere delle Ceramiche, proseguire con il Castello Episcopio (ingresso gratuito) e il Museo della Ceramica (ingresso sempre gratuito, www.museogrottaglie.it/pagina1.asp). Info sulla manifestazione “Orecchiette nelle ‘nchiosce” : Tel 0995668560; www.orecchiettenellenchiosce.it

(24/07/2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA