Venerdì 2 Dicembre 2022 - Anno XX
Turismo? Ohibò! Alitalia ed Expo

Turismo? Ohibò! Alitalia ed Expo

Sapevate che … Se si parla del tira e molla tra Alitalia e Etihad, “l’affare si ingrossa”? Nonostante Milano non sia Zona Sismica si è stranamente verificato un “Terremoto Expo”? Per non sembrare frivola, questa umile rubrica insegna alla cortese aficiòn lettrice come interpretare i motti e i detti popolari?

ALITALIA … nome che, antan, nel mundillo degli addetti ai lavori turistici, divenne l’acronimo di: Always Late In Takeoff Always Late In Arrival  traducibile (per chi non ha frequentato la Berlitz) in “Sempre in ritardo al decollo sempre in ritardo all’arrivo”.

 

Sapevate che … Se si parla del tira e molla tra Alitalia e Etihad, “l’affare si ingrossa” (e la faccenda si complica)?
Eh sì, perché il Consiglio di Stato (se è vero quel che ‘dice’ Travel Quotidiano che dice di averlo letto sul Sole 24 Ore) ha rigettato il ricorso (indovinate di chi) richiedente lo stop ai voli diretti (della Emirates, tra arabi…) da Malpensa a New York, eppertanto Alitalia e il Governo del Belpaese si ritrovano una chance in meno (la concorrenza su quella rotta è invero grassottella…) nella trattativa da suk che prosegue misteriosamente con Etihad tra tanti pissi pissi bao bao (ma intanto il tempo passa e AZ è quasi a secco, nel senso che sta finendo i soldi per la benzina).  

 

Sapevate che … Per non sembrare eternamente frivola, questa umile rubrica insegna alla cortese aficiòn lettrice un po’ di inglese “commerciale” (per la precisione: cosa vuol dire “newco” e “bad company”)?
Newco: abbreviazione di New Company, Nuova Compagnia, e tanto per fare un esempio (con riferimento alla trattativa Alitalia- Etihad) potrebbe essere una nuova Società per Azioni che si cucca la parte buona, i danée, la polpa della moritura Alitalia, imperocché (guarda caso) questi danée se li godrebbero gli arabi della Etihad.

Bad Company: (da bad, cattivo, sfigato, scafesso, perdente): una Nuova Compagnia in cui sbattere, confluire, far finire tutti i puff (debiti, e son tanti, anzi tantissimi) dell’ex Alitalia, dopodiché farli pagare all’allenatissimo (è mezzo secolo che lo fa) contribuente italiano (e se pagano le banche azioniste dell’ex Alitalia, fa lo stesso tanto, poi, aumentano le spese al cliente italiano di modo che quest’ultimo ce l’ha sempre in quel posto).  

EXPO … N.b. questo baldo Gossip si affretta a chiarire che nei confronti dell’Expo non è né polemico né disfattista, e spera di non rivelarsi menagramo, ma, visto com’è ridotto ‘sto Paese quanto a corruzione (sono tornati a galla pure quelli di Tangentopoli, te pareva) Mafia, ‘Ndrangheta, Camorra & C. – viene da chiedersi “se era il caso”. Si costruisce su terreni a rischio, si coltiva una terra contaminata, si fanno girare soldi dove regna il malaffare?

 

Sapevate che … Nonostante Milano non sia Zona Sismica si è stranamente verificato un “Terremoto Expò, 7 arresti, c’è Greganti” (Corriere della Sera online, 8 maggio)?
“Il direttore Pianificazione e Acquisti di Expo 2015 spa e g. m. Constructions, Angelo Paris, è stato arrestato dal giudice delle indagini preliminari. Arrestati anche l’ex senatore di Forza Italia Luigi Grillo intermediario di presunte irregolarità in appalti di Infrastrutture Lombarde, e due protagonisti di Mani Pulite: l’allora segretario della dc milanese Gianstefano Frigerio e l’ex funzionario del Pci-Pds Primo Greganti. Il gip qualifica Primo Greganti, in base alle intercettazioni, come «soggetto ritenuto dalla polizia giudiziaria e dai titolari delle indagini legato al mondo delle società cooperative di area Pd, già condannato con plurime sentenze per dieci reati in materia tributaria e due finanziamenti illeciti a partiti». Una nuova ordinanza di custodia cautelare ha raggiunto anche Antonio Rognoni, l’ex d. g. di Infrastrutture Lombarde, già agli arresti domiciliari per un’altra inchiesta.

 

Sapevate che … Sempre a proposito di Expo anche altre notizie lasciano un filino ‘preokkupati’?
Corriere della Sera: “Ripartono le Vie d’Acqua, ma l’opera non sarà pronta per l’inizio dell’Expo … e verranno interrate nei tratti all’interno dei parchi … allarmi per i fondi, mancano 120 milioni”.

(13/05/2014)

Sapevate che …  Per non sembrare frivola, questa umile rubrica insegna alla cortese aficiòn lettrice come interpretare i motti e i detti popolari?
“Volere la botte piena e la moglie ubriaca”. Gli arabi di Etihad vogliono eliminare Malpensa e mandare da Linate i pax a Roma e/o Abu Dhabi a prendere i loro aerei. I lombardi (per non ritrovarsi con un casino di disoccupati e visto i danée che è costata) non vogliono che Malpensa chiuda bottega. I romani (nel senso di Governo) sperano solo di togliersi l’Alitalia dalle balle senza però perdere voti alle prossime elezioni.

 

Sapevate che …  A causa del rifacimento della pista l’aeroporto di Orio al Serio (trasferendo fino al 31 maggio i voli a Malpensa) chiude provvisoriamente?
Quello che invece chiuderà definitivamente sarà l’aeroporto di Malpensa se Alitalia (obbligata a farlo perché in scarsella non ci ha più uno scheo) calerà le brache al diktat di Etihad (che vuole dettare legge su traffico e aeroporti e in più vuole che i “puff” della AZ li paghi una “bad company” in cui – vedrete che finirà così – gli arabi “non c’entrano” una bella fava ma “c’entreranno” gli italiani, che per l’ennesima volta dovranno “ripianare” (altro che la pialla!) i debiti della ex compagnia di bandiera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA