Mercoledì 3 Marzo 2021 - Anno XIX
Mezza Maratona dalla Maddalena a Caprera

Mezza Maratona dalla Maddalena a Caprera

Si parte il 21 settembre con la 21 chilometri organizzata dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol. Seconda edizione della Mezza Maratona nel paradiso dell’Arcipelago

Dalla Maddalena a Caprera e ritorno. Ormai è iniziato il conto alla rovescia per la Maddalena Caprera Half Marathon – Trofeo Garibaldi, la 21 chilometri organizzata dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol nello scenario della Sardegna nord-orientale. Percorso. Dopo il successo dell’edizione 2013, Bettiol ripropone l’evento che, lungo i 21,097 chilometri di gara, collegherà le isole della Maddalena e di Caprera. Un paradiso per i turisti, ma anche per chi corre. L’appuntamento è per il 21 settembre. Due le prove: la mezza maratona, inserita nel calendario nazionale Fidal, e una 10 km aperta a tutti. Minimo comune denominatore, la bellezza dei luoghi.

L’arcipelago della Maddalena è un posto unico al mondo – spiega l’ex campione azzurro, ora a guida di un team, la Bettiol Sports Events, che quest’anno, il 12 ottobre, lancerà anche la Treviso Half Marathon -. L’ideale per coniugare vacanza e corsa in un momento della stagione in cui l’arcipelago è bellissimo. Nei giorni scorsi, abbiamo incontrato il sindaco della Maddalena, Angelo Comiti, l’assessore allo Sport Gian Vincenzo Belli, il presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, Giuseppe Bonanno, e il direttore Ciro Pignatelli. Le istituzioni, insieme alle associazioni di volontariato, hanno compreso l’importanza dell’evento e saranno al nostro fianco anche quest’anno. Da parte nostra, promettiamo una seconda edizione della Maddalena Caprera Half Marathon ancora più bella della prima”. 

Tra cielo, mare e terra

Salvatore Bettiol
Salvatore Bettiol

La mezza maratona scatterà dal centro storico della Maddalena (partenza alle ore 9 da Piazza Umberto I) per poi svilupparsi in direzione dell’isola di Caprera, dove gli atleti giungeranno dopo aver attraversato il ponte che collega le due principali isole dell’arcipelago. I pini di Caprera, l’isola dove trascorse gli ultimi anni della sua vita Giuseppe Garibaldi, accompagneranno la corsa sino a Cala Portese e alla spiaggia dei Due Mari. Da qui, il rientro verso la Maddalena. Mare, rocce e macchia mediterranea faranno da cornice alla gara in un contesto suggestivo. Le iscrizioni sono aperte: sino al 31 luglio resterà in vigore la quota agevolata di 20 euro. Poi la quota d’iscrizione aumenterà a 24 euro (sino al 14 settembre).

Per saperne di più: www.maddalenacaprerahalfmarathon.com. Per informazioni sull’organizzazione del viaggio e la permanenza nell’arcipelago della Maddalena, è invece possibile contattare l’agenzia KV Kiari Viaggi (www.kiariviaggi.it).

(22/07/2014)

© RIPRODUZIONE RISERVATA