Martedì 16 Agosto 2022 - Anno XX
I giorni del Turismo responsabile e il Patrrimonio Unesco

I giorni del Turismo responsabile e il Patrrimonio Unesco

Turismo responsabile e culturale nell’ambito del WTE, il Salone Mondiale del Turismo Città e Siti Patrimonio Unesco. In tutto il mondo sono 1.007 i siti Patrimonio dell’Umanità e l’Italia è il Paese che ne detiene di più.

Patrimonio Unesco

Si parlerà di Turismo responsabile e culturale nell’ambito del WTE, il Salone Mondiale del Turismo Città e Siti Patrimonio Unesco. L’edizione padovana del World Heritage Tourism Expo, giunto al suo quinto anno, si terrà dal 19 al 21 settembre 2014 nel Palazzo della Ragione. In tutto il mondo sono 1.007 i siti Patrimonio dell’Umanità e l’Italia è il Paese che ne detiene di più (50), prima di Cina (47), Spagna (44), Germania e Francia (39). La mattina (ore 10.30 – Sala Anziani) è atteso l’incontro “Turismo e Patrimonio Mondiale: un approccio sostenibile?“. Al momento di confronto parteciperanno i maggiori esperti del settore: Luigi Cabrini (presidente del GSTC), Giacomo Bassi (sindaco di San Gimignano e presidente dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO), Maurizio Levi (tour operator, premio Turismo Cultura Unesco 2013), Maurizio Davolio (presidente Aitr-Associazione italiana turismo responsabile), Gianfranco Battisti (Trenitalia, direttore divisione passegeri Long Haul), Gianni Bonazzi (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), Sara Levi Sacerdotti (SiTi – Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione).

Turismo e Patrimonio Unesco

L’incontro, organizzato da Carlo Francini (Coordinatore Scientifico dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO e site manager per l’Unesco del Comune di Firenze) e Cristina Ambrosini (direttore responsabile L’Agenzia di Viaggi), sarà moderato da Andrea Lovelock, giornalista de L’Agenzia di Viaggi. Gli interventi saranno introdotti da una breve relazione di Carlo Francini. Nella seconda parte ci sarà spazio per i commenti dei tecnici UNESCO italiani invitati e per le domande del pubblico presente. Nel pomeriggio (ore 15:30-Sala Anziani) avrà luogo la cerimonia di premiazione per il Turismo Responsabile Italiano e Turismo Cultura e UNESCO – V edizione. I premi, ideati e organizzati da L’Agenzia di Viaggi, sono assegnati nell’ambito di quattro categorie (Tour Operator, Agenti di Viaggio, Strutture Alberghiere e Enti Turistici) a coloro che hanno sottoposto proposte di viaggio e destinazioni in linea con i principi del turismo responsabile e culturale.

Info: www.worldheritagetourismexpo.com

Leggi anche:

Turismo responsabile, nuova frontiera

© RIPRODUZIONE RISERVATA