Mercoledì 5 Ottobre 2022 - Anno XX
Rituali con il fuoco in Puglia. Si farà un registro regionale?

Rituali con il fuoco in Puglia. Si farà un registro regionale?

In cantiere la proposta di legge per tutelare manifestazioni e tradizioni legate al fuoco in Puglia. La posposta mira a creare una rete tra le manifestazioni storiche e un calendario annuale degli eventi pugliesi

Fuoco Puglia Novoli

Costruzione della fòcara di Novoli

Attenzione a tutte le manifestazioni regionali pugliesi che, tutelando e rinnovando annualmente le tradizioni contadine, vedono rituali legati al fuoco. Il gruppo consiliare dei Popolari, con una proposta di legge, vorrebbe istituire un registro dei rituali festivi legati al fuoco, a firma del presidente del gruppo Popolari, Napoleone Cera, e sottoscritta da De Leonardis, Manca e Vizzino. Secondo il presidente Cera, la finalità della proposta è diretta a realizzare una rete tra le manifestazioni storiche di interesse locale e magari coinvolgere città nazionali ed europee per instaurare un circuito virtuoso di promozione territoriale.

Fanove castellana

Fanove di Castellana

Il tema del fuoco ha grandi rappresentazioni in Puglia e antiche tradizioni storiche, per questo rappresenta un patrimonio materiale e immateriale che merita di essere tutelato e valorizzato, favorendo scambi culturali con altre realtà nazionali e internazionali. Il fuoco è immagine e identità regionale, ragione per cui la proposta di legge è indirizzata a realizzare un calendario annuale delle manifestazioni storiche pugliesi, in modo da promuovere il made in Puglia e favorire la conoscenza anche di territori minori ma di sicuro interesse turistico.

Per il presidente Cera sarebbe auspicabile organizzare un tavolo di programmazione tra tutti i responsabili organizzativi degli eventi legati al fuoco così da rendere operativa la condivisione del progetto e la sua piena realizzazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA