Giovedì 18 Ottobre 2018 - Anno XVI
Scatti di viaggio… con lo smartphone! Come scegliere il miglior cellulare per fare foto

Scatti di viaggio… con lo smartphone! Come scegliere il miglior cellulare per fare foto

Smartphone compagno inseparabile. Non solo per telefonare, scambiarsi messaggi, navigare in Internet, comunicare sui social. Una delle funzioni importanti è la fotografia, con qualità sempre più professionale

smartphone scatti-di-viaggio-smartphoneIn viaggio senza una macchina fotografica digitale? In apparenza potrebbe sembrare una follia, ma in realtà oggi è assolutamente possibile farne a meno. Per quale motivo? Perché gli smartphone di ultima generazione montano delle fotocamere da urlo, degne concorrenti delle macchinette migliori: questo li rende dei device perfetti per scattare foto in HD durante i propri viaggi, al punto che non è nemmeno possibile parlare di loro come di una “soluzione alternativa”. Certo, questi smartphone sono di top gamma e questo li rende molto costosi: ad ogni modo, ci sono varie soluzioni per acquistarli senza spendere una fortuna. Tra questi, uno dei più comuni è usufruire delle promozioni sui cellulari di operatori come Vodafone, che permettono di acquistare uno smartphone di ultima generazione in abbinamento al piano tariffario, il tutto per un costo fisso al mese.

Come scegliere il miglior smartphone da viaggio?

Smartphone Uno smartphone in grado di sostituire la macchinetta fotografica dovrà, ovviamente, possedere delle precise specifiche tecniche: a partire dalla qualità della fotocamera incorporata, necessaria per ottenere scatti di altissimo livello. In primis si consiglia di optare per una fotocamera posteriore da minimo 12 megapixel: meglio ancora se dotata di doppia lente (per l’effetto Bokeh) e dell’indispensabile stabilizzatore ottico. Anche il rapporto focale è importante, ed è sempre il caso di optare per un valore inferiore a 2 (ad esempio 1.8). Altri aspetti che condizionano la scelta di uno smartphone per foto? Ad esempio la velocità dell’autofocus e la presenza di impostazioni come l’HDR.

Quali sono i migliori modelli di smartphone per le foto?

smartphone Samsung-Galaxi-S9Una classifica di questo tipo non potrebbe non partire dal nuovo Samsung Galaxy S9 Plus: un modello top fascia con la migliore fotocamera in commercio, dotata di colori brillantissimi e di una resa perfetta anche con poca luce. Pure il Google Pixel 2 assicura delle performance strepitose a livello di fotocamera: ciò è dovuto ad una serie di specifiche tecniche top, insieme alla presenza di un solidissimo autofocus. Al terzo posto si posiziona l’iPhone X: il nuovo device firmato Apple gareggia ad armi pari con il Pixel, specialmente per via della sua resa cromatica e dell’efficacia del suo zoom.

Come scattare foto di qualità con lo smartphone?

smartphone griglia-regola-dei-terziPer prima cosa bisogna creare una “shortcut” per aprire la fotocamera il più velocemente possibile, magari usando il sensore per le impronte digitali. Fatto questo, è necessario selezionare la giusta modalità di scatto dalle impostazioni: se preferite quelle manuali, è meglio impostarle prima così da averle pronte sul momento. Attenzione con i filtri: i fotografi professionisti spesso non li usano, perché possono snaturare una foto. Per gli scatti professionali, poi, meglio usare la suddivisione del display in griglie e applicare la regola dei terzi. Infine, si consiglia di impostare sempre la modalità HDR e di evitare di abusare del doppio flash (se presente in quel modello).

Leggi anche:

Viaggiare sarà più semplice con le mappe di Sygic Maps

L’hotel del futuro si gestisce con lo smartphone

Visa lancia il nuovo programma per migliorare l’esperienza di viaggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA