Domenica 13 Giugno 2021 - Anno XIX
Jankee Julep

Jankee Julep

Il cocktail bar più alto d’Italia presenta i drink per l’estate

Nuovi Cocktail da gustare in paradiso fino all’autunno a Torino al 35° piano del grattacielo Intesa San Paolo. Mirko Turconi ha miscelato drink tropicali e bevande straniere con un po’ di torinesità

Cocktail Cafè del Diablo

Cocktail, Cafè del Diablo

E’ arrivata l’estate e con il caldo cambiano anche le carte dei drink. Mirko Turconi e il suo staff di Lounge Bar Piano35, il cocktail bar del grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino hanno presentato le proposte estive del bar più alto d’Italia. Sono nove i nuovi drink che si aggiungono a quelli già in carta e potranno essere gustati fino all’autunno. Tutti hanno una piccola storia da raccontare: di mondi e di terre lontane, ma senza dimenticare mai il territorio da cui nascono. In ogni miscela si è cercato di inserire un po’ di torinesità per renderla ben distinguibile da tutte le altre. Qualche esempio? Il Piemontais “un drink sicuramente tropicale trasformato in un cocktail sì fresco ed estivo – spiega Turconi – ma con elementi tipici del nostro territorio, quasi più autunnali”, o Il Bicerin del Drugo, una storia tra realtà e fantasia che parla della tradizionale bevanda piemontese in una chiave più internazionale grazie, in questo caso, all’utilizzo della vodka”.

Mirko Turconi “Diageo Reserve World Class 2017”

Cocktail Mirko-Turcani-Piano-35

Mirko Turcani nel suo bar al 35° Piano

Mirko Turkoni, varesino, è approdato a Piano35 nel 2016, dopo vari anni di esperienze, gli ultimi trascorsi a Milano in due templi della mixology come il Mag Café, primo speakeasy bar del capoluogo lombardo, appartenente alla stessa proprietà dal 1930 e poi al Backdoor, il più piccolo cocktail bar al mondo. Nei due anni di lavoro a Torino, Turconi che nel frattempo si è aggiudicato il titolo italiano nella Diageo Reserve World Class 2017, uno dei più prestigiosi concorsi del settore, ha saputo avvicinare una clientela molto fedele: “Abbiamo la fortuna di attirare tantissime persone grazie allo straordinario panorama, ma abbiamo l’obbligo di farli tornare grazie a ciò che serviamo loro”, spiega.

Cocktail: emozioni e sensazioni

Cocktail #spritz35

#spritz35

Una carta che punta molto sulle emozioni e sulle sensazioni. È così che i sapori e i profumi della stagione più calda dell’anno si trasformano in esplosioni di gusto che rinfrescano il palato dei clienti. Il “di più” offerto da Piano35 è la possibilità di gustare questi finest cocktail a oltre 150 metri di altezza, sospesi tra piattaforme e vetrate che guardano le Alpi, il verde della collina, il Po e la nuova e la vecchia Torino.
I nomi dei cocktail sono spesso evocativi e hanno tutti una storia da raccontare: #Spritz35 è la versione made in Piano35 del più famoso aperitivo italiano, Fog in the sky è l’incontro fra la Pianura Padana e l’isola di Islay, una delle più importanti zone di produzione di whisky scozzese, Jankee Julep è ispirato a un classico drink americano del 1800 servito in una cup di metallo con ghiaccio trito. Perché oltre alla ricerca sulla miscelazione, Turconi e la sua squadra hanno posto un’attenzione meticolosa alla presentazione visiva dei drink che già di per sé trasmette sensazioni ed emozioni mai banali.

Leggi anche:

Mini tour delle Baleari: i consigli per un viaggio low cost

Gran Tour delle Marche: Montappone e Sant’Abbondio, cappelli e poesia

Tra i sassi di Matera per conoscere la Città Europea della Cultura 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA