Sabato 17 Novembre 2018 - Anno XVI
Quellenhof Spa Luxury

Quellenhof Spa Luxury

Viaggi in Benessere: autunno di coccole e relax

In questo grigio e piovoso inizio d’autunno, cosa c’è di meglio di massaggi emozionali, coccole nell’acqua termale, aromi ed essenze speciali? Cinque proposte per un week end benessere

Bad Moos: benessere e sci

in benessere Bad-Moos-Relaxgrotte-Sulfurea-Sport-&-Kurhotel

Bad Moos, grotte per bagno caldo allo zolfo

La stagione invernale al Bad Moos – Dolomites Spa Resort di Sesto, nella incontaminata Val Fiscalina, entra nel vivo. Tanto sci, con skipass o tessera fondo compresi nel soggiorno, e tanto benessere grazie ai trattamenti della Termesana. La preziosa sorgente d’acqua solfata, l’attività fisica e la sana alimentazione, trattamenti wellness e programmi specifici: sono questi i principi su cui si basa l’innovativo metodo Termesana del Bad Moos. Giornate trascorse sulle piste e sulla neve richiedono una buona dose di energia e cure speciali da dedicare a corpo e viso.
La Spa Termesana del Bad Moos si occupa degli sportivi attraverso un percorso benessere ad hoc: “Activ & Sport”, formulato a seconda della durata del soggiorno, 1, 3 o 5 notti. Si inizia con un incontro con il team del benessere che si occupa di individuare le esigenze specifiche della persona, si prosegue poi con i trattamenti: un Sulfate Body, delicato peeling corpo seguito da sfioramenti con creme nutrienti e idratanti; un Energy Detox, tecnica di drenaggio unica che stimola il metabolismo e infonde nuova energia ai tessuti; un Energy Relax Schiena, drenaggio energetico seguito da impacco alle alghe e oli essenziali dalle proprietà rilassanti; un Sulfate Relax, bagno caldo allo zolfo con massaggio rilassante; un Energy Purificante, trattamento detossinante del viso; un Energy Sport che favorisce sia la preparazione fisica sia il recupero da affaticamento fisico.
www.badmoos.it

Autunno nella Spa del Quellenhof Luxury Resort Passeier

in benessere Quellenhof-Luxury-Resort-Passeier-Hamam

Luxury Resort Passeier, hamam

Il territorio della val Passiria regala in autunno una tavolozza di colori caldi dal giallo al rosso intenso, passando per l’arancione, l’ocra e il marrone del foliage. Inoltre in questo periodo dell’anno si festeggia il tradizionale “törggelen“, antica usanza il cui nome deriva dal latino “torquere” (pressare, strizzare) in riferimento ai grappoli d’uva che venivano pigiati nelle cantine. Per questa occasione il Quellenhof Luxury Resort Passeier, il cinque stelle di riferimento della val Passiria nelle immediate vicinanze di Merano (BZ), ha studiato un trattamento benessere ad hoc. Il trattamento “Törggelen” offre l’occasione di assaporare il vino altoatesino con tutti i sensi: un peeling a base di miele e noci per rimuovere delicatamente le cellule morte dalla pelle, mentre selezionate essenze avvolgono il corpo con il profumo mediterraneo di limone e vaniglia, bagno al sale ai principi attivi dell’uva, massaggio con oli aromatici. Composto da cinque strutture, il Resort, uno dei più grandi dell’arco Alpino, immerso in 7mila mq di parco ai bordi del bosco, vanta un Centro Benessere & Spa di oltre 10mila mq (secondo classificato nel 2017 tra le 100 migliori Spa d’Italia) e un Medical Center innovativo aperto a tutti, tra i centri medici più importanti dell’Alto Adige. Piscine coperte e all’aperto (32°C), l’Infinity Pool, piscina salina, laghetto balneabile biologico, la nuova Sauna Evento al lago, premiata come la più innovativa dell’arco alpino e unica nel suo genere con un ricco programma di gettate di vapore, e le due saune a forma di sfera nel parco.
www.quellenhof.it/it/

Le nuova mountain villa con piscina privata sul tetto del Sonnwies

in benessere Sonnwies

L’atmosfera dell’hotel Sonnwies

L’architettura dell’hotel Sonnwies (Alto Adige, a pochi chilometri da Bressanone), i dettagli di lusso e gli angoli intimi, creati per immergere gli ospiti in un idilliaco mondo alpino, sono gli ingredienti sui quali la famiglia Hinteregger costruisce il suo progetto di ospitalità. Accanto alle bellissime piscine, agli scivoli, ai giochi d’acqua, alla spa, alle lussuose stanze e agli altri elementi contemporanei c’è sempre la vicinanza alla montagna autentica e alla sua natura. Novità di fine anno: le nuove mountain villas dell’hotel Sonnwies sono il luogo per le famiglie. Arredate con legno naturale e con piscina privata “infinity pool” riscaldata tutto l’anno, con idromassaggio e sauna privata. Per i bambini più piccoli c’è la nuova piscina panoramica, riscaldata a 35 gradi, con 30 cm di profondità per giocare in sicurezza. Circondata da grandi finestre e illuminata con luce naturale, il cinema, che trasmette cartoni animati, da vedere direttamente nell’acqua tiepida. Nelle piscine e nel parco acquatico ognuno trova i propri spazi relax o divertimento: dagli idromassaggi allo scivolo di 70 metri, dai giochi d’acqua allo scivolo ad onde con corsia larga.
La family Spa è un’oasi di benessere immersa nell’incontaminata natura alpina dell’Alto Adige: più di 1000 metri quadri per rilassarsi con tutta la famiglia. Nella piscina coperta con scivolo per bambini e vasca per i più piccini si nuota con mamma e papà. Non manca la sauna per bambini al profumo di abete. L’acqua di torrente purissima, proveniente dalle Dolomiti di Luson, è la base per tutte le applicazioni in sauna.
www.sonnwies.com

Scegliere il benessere di Austria per l’Italia hotels

in benessere Hotel-Walserwirth

Hotel Walserwirth

Un itinerario tra i più tradizionali e autentici mercatini dell’Austria: Innsbruck,  Seefeld e altri, ci portano a vivere coccole ed emozioni presso gli Austria per l’Italia hotels. Sono gli hotel austriaci dove si parla italiano e dove i proprietari hanno particolarmente a cuore gli ospiti italiani. Nel Salisburghese il Romantik Hotel Gmachl offre menù gourmet, una passeggiata guidata da Teufelgraben a Seeham e un massaggio senza pensieri nella splendida spa, arredata in stile minimalista, che promette anche rilassanti momenti di benessere.
L’Hotel Walserwirt, in posizione privilegiata, soprattutto per chi ama abbinare la visita a Salisburgo con lo sci, offre un centro benessere con sauna, bagni di vapore alle erbe e piscina coperta. La Carinzia, sulle sponde dell’incantevole lago Wörthersee, offre il palcoscenico principale dei concerti d’Avvent. Migliaia di lampadine fanno luccicare strade, negozi e mercatini. A Klagefurt l‘Hotel Nudelbacher propone un pacchetto con accesso quotidiano alla sauna riscaldata a legno e un giro in battello sullo scintillante lago Wörthersee con la navetta degli angeli.
www.vacanzeinaustria.com

Pozza di Fassa: inaugurata la Sauna Perlage

in benessere QCterme-Dolomiti2018

QC Terme Dolomiti

Un connubio di due eccellenze dell’ospitalità, dedicato a chi ama “degustare” esperienze indimenticabili. Le bollicine dell’acqua di QC Terme Dolomiti di Pozza Fassa e quelle del Trentodoc Ferrari raccontano di uno stile di vita incentrato sul piacere di accogliere, di celebrare e gratificarsi. Dalla condivisione di questi valori e dall’amore per il territorio italiano è nata la collaborazione tra QC Terme e Cantine Ferrari. L’idea è di creare un’experience che celebri le due realtà attraverso una nuova versione della sauna. Nasce così nel giardino termale del centro benessere di QC Terme Dolomiti la Sauna Perlage. Una sauna di design realizzata ispirandosi all’esperienza visiva e olfattiva delle Cantine Ferrari. Più di 150 bottiglie firmate Ferrari rivestono l’esterno della sauna, incastonate in posizione simbolica a rappresentare il “remuage”, la nota rotazione periodica; mentre 50 casse in legno originali compongono la parete interna. Le sedute sono arricchite da più di 500 tappi Ferrari Trento in sughero, mentre all’esterno un’autentica botte, recuperata dagli archivi storici delle Cantine Ferrari, diventa una vasca idromassaggio. Per uno spumeggiante bagno di bolle con una vista privilegiata sulle Dolomiti, completando la “degustazione” di benessere.
www.qcterme.com/it

Leggi anche:

Il Golfo di Saronico a vela con Globesailor

Nelle Terme Euganee “nozze d’oro” con il benessere

Chianciano, benessere in compagnia della storia

© RIPRODUZIONE RISERVATA