Mercoledì 22 Maggio 2024 - Anno XXII

Livigno: cosa fare nella ski area del Piccolo Tibet

Ski area Livigno Freeride a (crediti Carosello 3000)

C’è ancora tempo per sciare anche a marzo. Nel comprensorio Ski Area di Livigno quest’anno per gli appassionati degli sport invernali sei innovative e curiose proposte per vivere appieno la montagna.

Ski area piste freeride livigno

L’inverno del 2023 è una stagione insolita. Le temperature continuano a essere altalenanti e la neve non sempre abbondante sull’arco Alpino. Sulle montagne lombarde però gli appassionati degli sport invernali possono ancora divertirsi sugli oltre 115 km di piste della Ski Area di Livigno. Sci, snowboard, ciaspole sono i fedeli strumenti per godere pienamente la montagna nel Piccolo Tibet. Per chi però non si accontenta Livigno propone sei attività da vivere nella Ski Area: dal food allo sport, fino alla musica e alla cultura. Le sei proposte sono così denominate:  Sunrise Emotion, Sunset Emotion, Powder Slopes, Freak ‘n Tonic, Fat Cat, Caccia bombardiere G91. Vediamo in dettaglio in cosa consistono.

Ski area Livigno: Sunrise Emotion    

Livigno ski area sciare all'alba

Alle prime luci del giorno che illuminano le vette si potrà godere un insolito panorama. Gli sciatori più appassionati potranno avventurarsi sulle piste appena fresate della Sitas grazie e vivere un’esperienza unica e indimenticabile. La Sunrise Emotion – Luxury Breakfast è pensata per gli “ski addicted” che desiderano iniziare la giornata da una meravigliosa alba, inaugurando per primi le piste. Subito dopo però rigenerarsi con una deliziosa colazione in alta quota, dove assaporare un ricco menù di specialità salate e dolci.   

Sunset Emotion 

Tramonto tra le nevi ski area Livigno

Il tramonto a Livigno è il momento in cui le piste si svuotano e gli impianti di risalita si fermano. Per qualche minuto, è possibile godersi la meravigliosa vista dei colori che cambiano e tingono le vette mentre si è circondati dal silenzio. Per questo Sitas propone la Sunset Emotion, fissata ogni giorno alle ore 18. Si tratta di un imperdibile giro sul gatto delle nevi adibito al trasporto di gruppi, per vivere per un’ora l’esperienza unica di trasformarsi in un vero gattista e, nel frattempo, godersi il panorama.

LEGGI ANCHE  Conto alla rovescia per la Dobbiaco Cortina
Powder Slopes   

Attività Ski Area Powder Slopes

Per gli sciatori più temerari e innamorati della neve fresca, Carosello 3000 propone le Powder Slopes. A seguito di ogni abbondante nevicata, una pista del comprensorio non verrà fresata durante la notte e permetterà quindi di sciare nella neve appena caduta, sperimentando una discesa emozionante e adrenalinica, ma senza addentrarsi nel backcountry.

Nel Piccolo Tibet: Freak‘n Tonic          

Food Drinks in quota Mottolino Fun Mountain

Il divertimento nel Piccolo Tibet va oltre lo sci e il freeride! Il Mottolino Fun Mountain propone il famoso dance show Freak ‘n Tonic, messo in scena da un talentuoso gruppo di ballerini al Rifugio Camanel. È un appuntamento quotidiano che permette di vivere una pausa pranzo all’insegna del divertimento e della musica. Inoltre, dalle 16 alle 19 il cast artistico continua a deliziare gli ospiti della località valtellinese al ristorante Kosmo, alla partenza della telecabina Mottolino, con un après-ski imperdibile, per chiudere una giornata di sci cantando e ballando tutti insieme.   

Ski area Carosello 3000: Fat Cat   

fat cat livigno street food

Per recuperare le energie rimanendo sulle piste con davanti lo scnario delle vette innevate, il comprensorio Carosello 3000 propone una pausa pranzo outdoor al Fat Cat. Si tratta di un gatto delle nevi con una cucina attrezzata con un menù di street food che soddisfa anche i palati più esigenti. La parte divertente? Il Fat Cat cambia location ogni giorno, quindi i winter lovers dovranno andare alla ricerca di questo ristorante on-the-go in alta quota per poter vivere la magia di un pranzo diverso dal solito. Il tutto accade restando immersi nella natura e avvolti da un ambiente informale e festoso, con musica rock dal vivo e giochi per animare la pausa pranzo.

LEGGI ANCHE  Gara di snowboard e scialpinismo sulle vette dell'Ortles
Caccia Bombardiere G91       

Livigno Caccia bombardiere G91

Tra le piste del Mottolino Snowpark c’è una curiosità poco conosciuta. Si può definire una vera chicca nascosta nella neve da scoprire e fotografare. Si tratta del caccia bombardiere G91, chiamato dagli avieri “Gina”, un aereo militare usato anche per le acrobazie della pattuglia nazionale delle Frecce Tricolori fino al 1982. L’aereo è rimasto operativo fino all’inizio degli anni ‘90. Il G91 è stato poi portato sulle piste di Livigno con un gatto delle nevi, offrendo così un’ulteriore attrattiva non solo agli appassionati di sport invernali che possono avvistarlo tra una discesa e l’altra, ma anche ai visitatori più curiosi che vogliono vivere un’esperienze inusuale e andare alla scoperta di un pezzo di storia.

Info: www.livigno.eu

www.carosello3000.com/it/

Leggi anche:

INCONTRIAMO IL RISVEGLIO DELLA NATURA A VALEGGIO SUL MINCIO

VIAGGI E VIAGGIATORI FUORI DALL’ORDINARIO

BORMIO: L’AVVENTURA INVERNALE È COMINCIATA

Condividi sui social:

Lascia un commento