Mercoledì 19 Dicembre 2018 - Anno XVI
Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita

Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita

“La vita è un viaggio, viaggiare è vivere due volte”. Il libro di Federico Pace racconta storie di personaggi famosi: musicisti, pittori, scrittori, filosofi e dei viaggi che hanno cambiato la loro vita

Controvento cover

Controvento di Federico Pace, Einaudi editore

Un viaggio può cambiare la tua vita? Direi che Federico Pace con il suo libro “Controvento” ha risposto pienamente a questa domanda collezionando una serie di racconti dove personalità di spicco in campo artistico e scientifico hanno visto la loro vita mutare profondamente in seguito ad un viaggio.
“La vita è un viaggio, viaggiare è vivere due volte”. Leggendo “Controvento” mi è tornato alla mente questo stupendo aforisma di Omar Khayyam perché ogni storia narrata dall’autore è un viaggio ma anche una vita che nel viaggio trova la sua strada. Il libro si apre con il primo personalissimo “viaggio” dell’autore bambino quando durante un pomeriggio estivo, senza capirne il motivo, esce dal paese a lui famigliare per incamminarsi lungo la provinciale. Fu così che per la prima volta sperimentò la paura e il senso di vertigine del viaggiare, dell’abbandonare il certo per l’incerto. Dopo questa intima introduzione si susseguono storie di personaggi famosi: musicisti, pittori, scrittori, filosofi e dei viaggi che hanno cambiato la loro vita. Così Niemeyer attraversò la giungla brasiliana per costruire Brasilia in preda a incertezze esistenziali e professionali; Gauguin, dopo un viaggio lunghissimo, soggiornò in una capanna nella zona più selvaggia di Tahiti per cercare l’arcaico che ispirò i suoi quadri; Erik Satie, in difficoltà economiche, si trasferì ad Arcueil e, nella ripetizione del cammino giornaliero verso la sua amata Parigi, trovò il ritmo della sua musica; lo scrittore V.N. Naipaul andò in India alla ricerca delle origini della sua famiglia. Questi e gli altri racconti del libro compongono un grande viaggio dove, oltre alle splendide descrizioni dei luoghi, lo stato d’animo del protagonista viene esplorato in modo arguto e poetico. In queste pagine è sintetizzata, tramite esperienze molto differenti, l’essenza del viaggio che diventa vita  e della vita stessa che si tramuta in viaggio.

Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita di Federico Pace, Giulio Einaudi Editore, 172 pagine, 14 Euro

Autore

Federico Pace è nato nel 1967 a Roma, dove vive. Scrittore e giornalista, da vent’anni lavora per il Gruppo Espresso. Ha pubblicato Senza volo. Storie e luoghi per viaggiare con lentezza (Einaudi 2008), La libertà viaggia in treno (Laterza 2016) e Controvento (Einaudi 2017).

Leggi anche:

Professione food writer

Fai uno squillo quando arrivi

Torino in rosa: la capitale subalpina in una guida pensata per le lettrici

© RIPRODUZIONE RISERVATA