Martedì 7 Febbraio 2023 - Anno XX
Brasile Rio de Janerio

Brasile Rio de Janerio

Il Giro del Mondo di Costa Deliziosa

Gli appassionati dei grandi viaggi nel Giro del Mondo 2023 potranno scoprire 52 destinazioni in 128 giorni. Un itinerario inedito che toccherà 4 continenti e attraverserà 3 oceani. Partita da Trieste il 6 gennaio la nave Costa Deliziosa.

Costa Deliziosa Giro del mondo

Costa Deliziosa in partenza per il Giro del Mondo

Un’Epifania in forma di crociera, attorno all’intero globo. Tre oceani, quattro continenti e 52 destinazioni, per un totale di 128 giorni tra navigazioni e soste. È il Giro del Mondo che Costa Crociere ha avviato proprio il 6 gennaio da Trieste. Primo stop over nell’hub di Savona l’11 gennaio, a bordo di Costa Deliziosa, tra le unità più grandi e lussuose della compagnia. L’armatore genovese non è nuovo a questo genere di esperienze crocieristiche. Nel 2011, infatti, a un anno dal suo varo, questa nave salpò, sempre da Savona, per un giro del Mondo di 100 giorni, che ha poi ripetuto nel 2013, 2014 e 2020.

Costa Rica Parco Foresta pluviale

Costa Rica nella Foresta pluviale

Un itinerario da sogno, riofferto anche quest’anno: dal Mediterraneo, Costa Deliziosa punterà la prua verso il Canale di Suez e la penisola Arabica, navigando verso est fino all’India e alle Maldive; poi fare rotta a sud, in Madagascar e in Sud Africa e, una volta doppiato il Capo di Buona Speranza, attraversare l’oceano Atlantico verso il Brasile. Dai tropici sudamericani, si spingerà poi giù a sud, verso Ushuaia, in Argentina, la punta estrema del continente americano, navigando nel canale di Beagle. Risalendo poi lungo il versante Pacifico, dal Cile sino a Panama, per bordeggiare le costiere del Centro America. Ultima iconica tappa, New York, da dove la nave rientrerà in Europa.

Il Giro del Mondo Costa in dettaglio

giro del mondo India Taj Mahal

India, Agra il Taj Mahal monumento all’amore eterno

Più nel dettaglio, l’itinerario del Giro del Mondo 2023 include altre numerose destinazioni suggestive. Nel Mediterraneo, le soste saranno infatti a Cipro, in Israele e in Giordania. Una volta attraversato il golfo arabico e entrati nell’Oceano Indiano si sbarcherà alle Seychelles e a Reunion. Tappe del versante atlantico saranno poi la Namibia, l’isola di Sant’Elena, e lungo le coste del Cono Sur, oltre a Brasile e Terra del Fuoco, si toccheranno anche il Cile, il Perù e l’Ecuador.

L’itinerario centro americano invece includerà, oltre a Panama, Costa Rica, Honduras e Messico. Il ritorno dagli Stati Uniti non mancherà poi di scalare alle isole Azzorre e in Marocco. Dal canto suo, il programma delle escursioni a terra di questa mega crociera offre mete dal corrispondente livello di emozioni come: Mumbai e il Taj Mahal di Agra, in India; Malè (Maldive), Port Elizabeth e Città del Capo (Sud Africa); Rio de Janeiro (Brasile), Buenos Aires, Santiago del Cile, Colon (Panama), e Lisbona.

Le escursioni naturalistiche

Madagascar Nosi Bee

Madagascar Nosi Bee

Per gli appassionati di scenari naturalistici la carrellata di luoghi destinati a restare incisi nelle memoria va dal parco di Ivoloina, in Madagascar, dimora dei lemuri, agli scenari dei ‘sud del Mondo’, come quelli della Table Mountain, a Città del Capo; la baia di Rio de Janeiro, che si potrà ammirare da un elicottero; i ghiacciai del Perito Moreno a ridosso delle Pampas e le frastagliate insenature del Parco Nazionale Torres del Paine, a Ushuaia. E c’è anche una sosta di 3 giorni alle isole Galapagos, la terra dei ‘fossili viventi’ scoperti da Charles Darwin e l’immancabile camminata sul ponte di Brooklyn, a New York.

I partecipanti alla crociera intorno al mondo

Casablanca Azemmour e El Jadida

Casablanca Azemmour e El Jadida

Per questa ‘edizione’ 2023 del giro del mondo, Costa Crociere ha fatto registrare prenotazioni per circa 2.000 ospiti, provenienti da 40 paesi. Negli oltre 4 mesi di navigazione, a abitare le cabine della Deliziosa, una delle navi primarie della flotta Costa, saranno in prevalenza crocieristi francesi (circa 500), italiani e tedeschi (rispettivamente circa 360 e 340), seguiti da svizzeri (circa 160), spagnoli (circa 140) e austriaci (poco meno di 100). Il viaggiatore più anziano a bordo è un signore francese di 94 anni, mentre il più ‘in erba’ è un austriaco di 6 anni.

A bordo, il programma di intrattenimento si caratterizzerà con il tocco locale delle tantissime e diverse destinazioni. Con gli immancabili classici della “Notte bianca” o la “Notte in Maschera”, la “Serata Bollywood”, la “Festa Tropicale”, il “Brasilian Party” e la “Notte Araba”: emozioni garantite ma complementari degli spettacoli naturali che fermeranno il fiato dai 12 ponti della Costa Deliziosa.

Leggi anche:

Le donne muovono le montagne

Oroscopo viaggiatorio: dove ci portano i consigli delle stelle nel 2023

Helsinki punta su cultura, arte, gastronomia

© RIPRODUZIONE RISERVATA