Sabato 3 Dicembre 2022 - Anno XX
Paisan, un nuovo modo di mangiare italiano

Paisan, un nuovo modo di mangiare italiano

Cibo e prodotti di qualità per l’alimentazione. La contraffazione crea un grave danno economico e d’immagine al nostro Belpaese. Ora la lingua della buona tavola con le ricette dello chef si ascolta a casa. Paisan è la piattaforma web che fa arrivare al consumatore i prodotti e il gusto italiano

I prodotti Paisan

I prodotti Paisan

Per contrastare il fenomeno dell’“italian sounding” sui mercati internazionali (più del 70% dei prodotti italiani venduti nel mondo sono falsi) è stato ideato un nuovo veicolo indirizzato direttamente al consumatore. È nata così Paisan, una piattaforma web che vuole unire, con un approccio innovativo le eccellenze della tradizione culinaria italiana.

I prodotti, al 100% made in Italy, connotati da una forte caratteristica territoriale, sono veicolati attraverso una lingua comune a tutti i popoli. “Parliamo della lingua della buona tavola, del mangiare e bere bene, della convivialità tutta italiana”, ha spiegato il responsabile Andrea Coiro. “Atmosfere e consuetudini che gli italiani sono soliti riservare agli amici, agli ospiti più graditi. Ora Paisan si propone di renderli accessibili ai clienti esteri che amano i nostri sapori e le nostre bellezze”, ha aggiunto Alfredo Tesio referente del Gruppo del Gusto.

Mangiare italiano con i consigli dello chef

Paisan Lo Chef Nicola Russo

Lo Chef Nicola Russo

Proprio al target estero Paisan offre l’opportunità di organizzare un’esclusiva cena italiana direttamente a casa. Lo fa con lo chef Nicola Russo di Foggia, che con semplicità spiega attraverso delle video-ricette, come preparare le prelibatezze del menu prescelto. Lo fa con il format sviluppato dal partner strategico Zeranta Edutainment. Nicola ha creato un viaggio per l’Italia alla scoperta delle ricette delle nostre nonne con consigli utili su come presentare il piatto e stupire gli ospiti. Attraverso una coinvolgente narrazione, si descrivono le storie dei prodotti e della propria essenza. Facendo parlare i produttori del loro importante lavoro, della cura che mettono nella scelta delle materie prime e dei metodi di produzione.

Paisan vuole preservare e valorizzare le nostre riconosciute eccellenze. Dalle bellezze naturali al patrimonio di arte e cultura, alle tradizioni eno-gastronomiche a aLla qualità della vita. Ma anche realizzare uno «scatto» di qualità, creatività sul piano della gestione e della comunicazione del made in Italy.

Un’idea che ha molto di buono

Da destra, Alfredo Tesio, Gruppo del Gusto Ass.ne Stampa Estera Roma, Andrea Coiro, Paisan, lo chef Nicola Russo e operatori marketing Paisan

Da destra, Alfredo Tesio, Gruppo del Gusto Ass.ne Stampa Estera Roma, Andrea Coiro, Paisan, lo chef Nicola Russo e operatori marketing Paisan

Secondo i promotori, Paisan si rivolge ad un target di clientela straniera di livello medio-alto (buongustai innamorati della gastronomia e del Belpaese). Il sito dispone di un’ampia zona di contenuti editoriali sui territori italiani con informazioni turistiche/culturali per realizzare un vero e proprio portale sul made in Italy. Primo obiettivo, l’Europa.

Per promuovere la piattaforma web, sviluppata dal partner strategico NDV Comunicazione, è stato pianificato un importante piano di marketing e comunicazione per accrescere la popolarità del brand Paisan posizionandolo all’interno dei maggiori portali del settore. Parallelamente sono in programma campagne sui Social network per intercettare i clienti stranieri alla ricerca di prodotti Made in Italy ed iniziative di  co-marketing con le principali catene alberghiere e linee aeree per coinvolgere i turisti con iniziative sul territorio.

Cibo e stile di vita italiano

Paisan Ceramiche di Grottaglie per Paisan

Ceramiche di Grottaglie per Paisan

Per raccontare lo stile di vita italiano anche nel design si è scelta una gamma di oggetti per il merchandising Paisan: un bellissimo grembiule (meglio conosciuto come “parannanza” che serviva per parare dagli schizzi) ed anche una serie di oggetti per la tavola prodotti dai migliori artigiani italiani ad esempio, (le ceramiche sono di Grottaglie nel Tarantino) a cui è stato applicato il logo Paisan con i suoi colori distintivi (il marrone scuro della nostra terra, ed il turchese del mare e dei cieli italiani).

In ogni piatto un contorno straordinario: l’Italia

Millefoglie di polpo e patate

Millefoglie di polpo e patate

L’Italia è un Paese di grandi contraddizioni. Accanto ai difetti e ai luoghi comuni il Paese vive una serie di successi d’incredibile longevità: la moda, il design, il turismo e il cibo. Il concetto strategico di Paisan definibile come “tradizione&tradimento” consente di intercettare una molteplicità di segmenti di mercato (alimentazione, turismo, cultura…).

L’accordo strategico di co-marketing con la Società Dante Alighieri che si occupa di promuovere la  lingua e la cultura italiana a livello internazionale (ha 480 comitati all’estero e oltre 200.000 soci nel mondo) spiega molto dell’approccio commerciale di Paisan. Inoltre, completeranno il progetto importanti iniziative di reperimento fondi ed attività con il mondo delle imprese innovative.
La grande potenzialità di Paisan rappresenta inoltre una straordinaria occasione per inserirsi nelle tematiche e nelle logiche dell’Expo 2015.

Info: www.paisan.it

Leggi anche:

Riale e la Val Formazza: tanta voglia di natura, sport e buon cibo

Porta Palazzo, il ventre di Torino rinasce a nuova vita

Roero un’area enologica e turistica tutta da scoprire

© RIPRODUZIONE RISERVATA