Giovedì 1 Dicembre 2022 - Anno XX
Il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro inaugura Tipicità 2018 (Foto: P. Ricciardi © Mondointasca)

Il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro inaugura Tipicità 2018 (Foto: P. Ricciardi © Mondointasca)

Tipicità Marche, l’arte del buon vivere

Apre oggi a Fermo Forum Tipicità 2018, la kermesse tutta marchigiana che si può visitare da sabato 3 a lunedì 5 marzo. Il crocevia della qualità porta in mostra 100 eventi che ruotano intorno a cibo, identità e manualità creativa

Tipicità-2018-stand-salumi

Stand del salumificio Ciriaci (Foto: P. Ricciardi © Mondointasca)

Cibo, identità, manualità creativa. Tre momenti che raffigurano con precisione il festival Tipicità 2018 che apre oggi sabato 3 a Fermo Forum e resterà aperto fino a lunedì 5. Tre giorni per esprime tutto il valore culturale della regione Marche attraverso il cibo, il saper fare, il paesaggio e il senso di comunità. Con lo slogan “Il crocevia della qualità” su tre padiglioni tematici: Wine&Food, Experience, Art&Genius,  si ritrovano 300 realtà con un proprio spazio, 90 eventi in cartellone per un’esperienza che porta a scoprire la qualità del buon vivere italiano apprezzato nel mondo. Importante la presenza di molti professionisti del settore, gourmet, slow trotter e sicuramente tanti curiosi che non vorranno mancare a questo appuntamento.

Tipicità 2018: il crocevia della qualità

Tipicità 2018 bollicine-marche

(Foto: P. Ricciardi © Mondointasca)

Un bio-garden al centro del padiglione, aree spettacolo e spazi dedicati a incontri e confronti con ospiti prestigiosi e chef di livello mondiale come Chicco Cerea, Enrico Derflingher, Claudio Sadler, Davide Botta, Rocco Pozzulo, Paolo Gramaglia, Silvia Baracchi, Michele Casadei Massari da New York e Riccardo Lucque da Praga. Biodiversità s “sfumature” al centro della scena. Biologico, birre artigianali, bollicine delle Marche; ma anche libro & territorio.

Tipicità 2018 orizzonte-bio

(Foto: P. Ricciardi © Mondointasca)

Il 2018 anno del cibo italiano, per le Marche è anche un anno di grandi eventi culturali e artistici. E’ l’anno Rossiniano, per ricordare i 150 dalla scomparsa del celebra compositore pesarese Gioacchino Rossini, grande gourmet, emblema per eccellenza tra cibo e cultura. A Recanati invece si festeggerà Giacomo Leopardi per la ricorrenza dei 200 anni dalla prima stesura de “L’infinito”. Anch’egli attento alle suggestioni della tavola e somma espressione del Genius Loci territoriale.
Il Festival Tipicità 2018 è fruibile anche attraverso una app (scaricabile dal sito: www.tipicita.it) con la quale prenotare la propria partecipazione a uno dei novanta eventi ma anche interagire, oltre ad altre funzioni, con le piante del Bio Garden.
Tipicità 2018, il crocevia della qualità, a Fermo Forum, orari: sabato e domenica 9,30 – 21,00; lunedì 10,00-20,00.

Info: www.tipicita.it  –  www.turismo.marche.it

Leggi anche:

Turismo, cibo, manualità le Tipicità del vivere italiano

Sul Po un po’ di Primavera Slow e Birdwatching

Irsina inserita tra i Borghi più belli d’Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA