Sabato 3 Dicembre 2022 - Anno XX
Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che…

Spigolando tra turismo e dintorni. Sapevate che…

È nato in Spagna un sito “per viaggiare a meno di 100 euro”? A proposito di Turismo (in Italia) ogni tanto viene qualche bella idea, ma poi si perde…? Il Quirinale ha deciso di diminuire il numero dei Corazzieri nell’ottica di un abbassamento dei costi?

Sapevate che… La signora Concetta Carnevale pone il solito interrogativo: meglio spendere di più e viaggiare male volando con la Compagnia del tuo Paese (cantando Fratelli d’Italia) oppure (senza cantare Fratelli d’Italia) spendere meno e viaggiare bene volando con una Compagnia straniera?

La sullodata signora conta infatti (Lettere al Corriere) che vola con frequenza sulla tratta Lamezia Terme-Milano e anche recentemente con la Nuova Alitalia (del Cai) “è un continuo disservizio: voli cancellati e ritardi sistematici di oltre un’ora… prima almeno potevo optare per altre compagnie con possibilità di scelta tra orari e tariffe; adesso o parti con Cai ai suoi prezzi o rimani a terra”.


Sapevate che… Se la crisi alberghiera è arrivata al Festival di Cannes, non ce ne frega proprio niente (anzi gli sta bene)?

Per il Festival di Cannes i più noti alberghi (Majestic, Carlton, Palais Stephanie, Martinez) proclamavano il “tutto esaurito” con mesi d’anticipo. Quest’anno (Festival dal 13 al 24 maggio) a fine aprile tutti e quattro gli hotel dichiaravano disponibilità. Per inciso, al Carlton per la camera meno cara chiedono 970 dollari. Al Du Cap di Antibes, per dodici giorni, in una suite chiedono 25.949 dollari.

 

Sapevate che… È nato in Spagna un sito “per viaggiare a meno di 100 euro” (e a Milano avrà ricca aficiòn)?

Il sito si chiama “Los de los viajes bajo 100 euros” e c’è da scommettere che sarà cliccatissimo e visitatissimo ( www.viajesbajo100.com ) non tanto (come ovvio non meno che giusto) da parte di chi i soldi non li ha, bensì (orrore ma è così) da parte di chi (e ce ne sono tanti, almeno a Milano, con ampia facoltà di prova da parte dello scrivente) “i soldi gli escono dalle orecchie”, è straricchissmo (“borghesi bene” con proprietà, eredità accumulate, padroni di immobili quando non di isolati, di aziende, di compagnie di assicurazioni, baroni della medicina ecc. ecc.). Gioiscano quindi gli inventori del neonato sito, e (almeno da Milano) si attendano tanta bella clientela.

Tutti i sullodati (si fa per dire) stra-stra-stra-ricchissimi, ancorché ‘barbùn’ (che amano trascorrere le notti su internet alla spasmodica ricerca di voli low cost per risparmiare una manciata di euro o tampinano forsennatamente le agenzie viaggi per trovare biglietti aerei meno cari – di qualche euro – quando financo non tentano di estorcere lo sconto) cliccheranno per certo munificamente (visto che non si parla di soldi) il già citato sito ispanico www.viajesbajo100.com.

Caterina Balivo
Caterina Balivo

Sapevate che… Gli aneliti, le speranze e i desideri di un essere umano non vanno mai negati né frustrati?

Caterina Balivo: “Non paragonatemi alla Clerici”.

 

Sapevate che… In Italia si è speso meno per la cultura?

Non c’era bisogno che ci informassero in merito. Basta vedere (e oltretutto si parla solo di squallido nozionismo … chi era Giulio Cesare … dov’è andato Colombo …) i quotidiani Quiz televisivi (in cui vengono premiati con indegni importi fior di ignoranti che a volte non sanno dire nemmeno il loro nome).


Sapevate che… I grandi Chef della Cucina nostrana e internazionale combattono la crisi “con l’innovazione” (così segnala il Corriere “Eventi”, citando il divino Ferran Adrià “El Bulli”)?

E intanto continuano a usarci da cavie, facendoci pagare anche 200 euro a cranio per “mangiarini innovati” (o innovativi che siano) che oltretutto sono spesso così miseri e magari insaporiti con prodotti chimici da obbligarci a proseguire il pasto in una vicina trattoria (ma lo Status Symbol, leggasi “di doversi dire di esserci andati”, impera).

 

Sapevate che… Se si parla di decisioni perfettamente coerenti, Trenitalia non è seconda a nessuno?

Una prova (da cui una lamentela in “Lettere al Corriere della Sera”)? Agli aumentati tempi di percorrenza (da 6 h e 30’ a 6 h e 55’) del treno Napoli-Modena, le ex FFSS hanno abbinato un aumento del costo del biglietto (così giura il lamentante utente di Trenitalia).


Sapevate che… A proposito di Turismo (in Italia) ogni tanto viene qualche bella idea, ma poi si perde…?

È il caso (è stato oggetto di un recente dibattito) della trasformazione in strade ciclabili dei percorsi (e sono davvero tanti) ferroviari dismessi, abbandonati (solo rotaie e traversine abbandonate). Ma il tutto finirà nel nulla, con la solita scusa “Non ci sono i soldi” (e quando c’erano…).

Corazzieri a cavallo
Corazzieri a cavallo

Sapevate che… Il Quirinale ha deciso di diminuire il numero dei Corazzieri, nell’ottica di un abbassamento dei costi?

E per la coerenza sempre invocata da Napolitano, oltre ad abbassare i costi sarà abbassata anche la statura minima per diventare Corazziere: da 1 e 90 a 1 e 60 (oltretutto Berlusconi potrà sfilare alla loro testa senza imbarazzi e con tacchi normali).


Sapevate che… In previsione dell’Expò è il caso che a Milano facciano un filino di attenzione alle opere d’arte (visto che non è che ce ne siano in abbondanza)?

Sembra invece che così non sia. Vedi il caso dell’Ultima Cena, ridotta male a causa dei casini (vibrazioni, traffico, smog, posteggi, puzze e polveri) permessi nell’antistante piazza di Santa Maria delle Grazie. Il “Corriere” informa, ma per ora nessuno fa un plissè.

 

Sapevate che… Il signor Gabriele Macorini ha scritto al Corriere lamentando di aver spedito a Natale un pacco mai arrivato dopodiché, ritrovato, gli è stato rispedito contro pagamento di 7 euro e 50 “per spese di giacenza”?

Gli hanno fatto un bel pacco.

(5/5/09)

© RIPRODUZIONE RISERVATA