Sabato 18 Gennaio 2020 - Anno XVIII
Il Wi-Fi negli aeroporti europei

Il Wi-Fi negli aeroporti europei

Skyscanner, portale che si occupa della ricerca di viaggi online, ha lanciato una nuova guida sui costi dl Wi-Fi negli aeroporti. Questa consente di verificare per quanto tempo i viaggiatori possono accedere alla connessione gratuita nei principali aeroporti europei e, se presenti, i costi applicati al tempo successivo a quello […]

Skyscanner, portale che si occupa della ricerca di viaggi online, ha lanciato una nuova guida sui costi dl Wi-Fi negli aeroporti. Questa consente di verificare per quanto tempo i viaggiatori possono accedere alla connessione gratuita nei principali aeroporti europei e, se presenti, i costi applicati al tempo successivo a quello della navigazione offerta.

Al primo posto di questa classifica vi sono Italia e Russia, dove i principali aeroporti offrono gratuitamente una connessione Wi-Fi illimitata. Per quanto riguarda il nostro Paese, gli aeroporti di riferimento sono quelli di Linate, Malpensa (Milano), Bergamo-Orio Al Serio, Roma Fiumicino e Bologna Guglielmo Marconi. Due gli aeroporti europei che non offrono nessuna connessione gratuita: quello di Berlino Tegel e quello di Instanbul Sabiha Gokcen. Anche l’Heathrow di Londra, uno dei più trafficati d’Europa, consente ai viaggiatori di navigare gratuitamente solo per i primi 45 minuti prima di addebitare agli utenti £ 3 (circa 3,80 € all’ora). Per quanto riguarda la tariffa più costosa, questo poco invidiabile record spetta agli aeroporti di Dusseldorf e Lisbona ( 10 € per due ore di connessione).

Commentando la guida, Filippo De Matteis, Marketing Manager Italia di Skyscanner, ha affermato: “Sappiamo che il Wi-Fi in aeroporto è sempre più richiesto dai passeggeri. La situazione in Italia su questo è molto confortante poiché abbiamo degli ottimi livelli di servizio, ma se si vola in Europa può risultare frustrante scoprire – per chi vuole controllare la posta o scaricare un film prima di imbarcarsi – che la connessione ha un costo eccessivo, o comunque al di sopra delle proprie attese“.

Info: www.skyscanner.it

(17/09/2014)

© RIPRODUZIONE RISERVATA