Mercoledì 17 Ottobre 2018 - Anno XVI
Riviera romagnola (foto Pietro Ricciardi © Mondolintasca.it)

Riviera romagnola (foto Pietro Ricciardi © Mondolintasca.it)

Estate sotto l’ombrellone! Ma(h) mi faccia il piacere

Per le ferie agostane sotto l’ombrellone proprio no. Io non ci sto. Eppure è il calvario di tanti mariti che, in questa stagione, devono accompagnare la propria mogliera da casa al bagno “Conchiglia” tutti i santi giorni

Mah Riviera-romagnola-pattino

(foto Pietro Ricciardi © Mondolintasca.it)

E vabbè, lo so già, che “Chi dice ma (h optional) cuor contento non ha”. Ma che cacchio c’entro io se sotto un ombrellone non mi ci vedo proprio? E tantomeno mi vedo al posto di un amico che, in ‘sta stagione, tutte le mattine che dio fa, porta (nel pomeriggio senso inverso) l’antica mogliera (dalla stazza di una  portaerei della US Navy) da casa ai Bagni Conchiglia. Vabbè, lo so, cosa non fa fare l’amore. Epperò, almeno Una Tantum  uno di quei bei carri attrezzi (con autista, i kamikaze colpivano nel Pacifico, mica nell’Adriatico) trasportante la mogliera, proprio no?
E dire che al mio amico ho pure suggerito di vedere “Brevi amori a Palma di Maiorca”, quel divertente film in cui Alberto Sordi passa la giornata al servizio della sposa, cantante lirica di Domodossola. Lei, chiusa dentro una tenda (non può prendere il sole, sennò niente gorgheggi). Lui, fuori, a veder passare tette e culi alloggiati in bikini davvero mini, ed esclamare alla compagna: “Ada mia, quanta brutta gente…” . Mah!

 Non dubitare su come godere le Feriae Augusti. Mah!

Mah Riviera-romagnola-Lido-Adriano

(foto Pietro Ricciardi © Mondolintasca.it)

Già, però meglio non dire ‘mah’, dubitare su come goderti ‘ste fottute Feriae Augusti (da cui Ferragosto), sennò passi per matto e a quel punto ti ritrovi il cireneo che invece di suggerirti dove andare a divertirti da matto – gnocca & champagne – cerca di convincerti a farti fare il tagliando alla Psiche, steso su un lettino a dire i cacchi tuoi a uno che non è stato nemmeno – con tutto il rispetto – a Torre Pedrera …. Malmessa, la tua testa (ti senti dire) solo perché (questo il tuo crimen) hai pena dell’amico di cui sopra (quello che porta a/r la mogliera ai Bagni Conchiglia) e frattanto tu non sai dove andare (avendo escluso i Bagni Conchiglia…). Il tutto, causa “inversione di tendenza: in gioventù eravamo noi maschietti a decidere cosa fare, adesso ci ritroviamo tutti – dicevasi ‘da militare’ – ‘allineati e coperti’ … . ri-Mah.

Milano ville chic e zanzare

Mah MIlano-Villa-Necchi-Campiglio

(foto Pietro Ricciardi © Mondolintasca.it)

Milano, Bene, o no che sia, quella estivo-notturna, dei parties serotini nei giardini di ville chic, se non che, con tutte quelle zanzare ti viene in mente Stecchetti (vabbè, al netto di serpentelli e batraci): Bisce, zanzare, rane, gente pallida e scortese, tutte le donne son puttane, questo è il mio paese …. Per la cronaca, Sant’Alberto (di Ravenna), i cui cittadini pensarono bene (grandi, i rumagnòl) di ringraziarlo dedicandogli un monumento, chissà se al citato Stecchetti o al….. meno sboccato Olindo Guerrini (che ad ogni buon conto – giusta  atavica legge della sua terra – coi preti ce l’aveva su, tant’è che andò in causa col vescovo di Ravenna, e ovviamente la vinse….).
Estate, ordunque, che palle. E dire che ho appena finito di vedere (lo ricordate, quello spassosissimo film con la Marilyn Monroe?) “Quando la moglie è in vacanza” … laddove è deliziosamente sentenziato:
“E’ tempo d’estate, la messe è matura, su gente, trebbiate, fin che la dura….”…..
Andrà a finire che non ci scappa nemmeno una potatura…. ri-ri-ri-Mah.

Leggi anche:

Vox Populi: a volte bisogna porsi un limite a essere pirla

Mini tour delle Baleari: i consigli per un viaggio low cost

Gran Tour delle Marche: Montappone e Sant’Abbondio, cappelli e poesia

© RIPRODUZIONE RISERVATA